Perchè FCA potrebbe essere acquisita da Peugeot Citroen?

Perchè FCA potrebbe essere acquisita da Peugeot Citroen?

L'amministratore delegato di Peugeot Citroen Carlos Tavares conferma la possibilità di realizzare fusioni con case automobilistiche concorrenti

CONDIVIDI

Le azioni FCA potrebbero essere nel mirino degli investitori su Borsa Italiana oggi. Il titolo del Lingotto potrebbe infatti registrare significative variazioni di prezzo a seguito delle ultime indiscrezioni sul dossier alleanze e fusioni. L'argomento non è nuovo ma i recenti rumors su possibili operazioni di M&A da parte dei francesi di Peugeot che riguarderebbero anche FCA hanno contribuito a riaccendere i riflettori su tutta la questione. Le ultime notizie sull'argomento riguardano ancora una volta le manovre del gruppo francese. A fare il punto della questione è stato l'inserto del Corriere della Sera, L'Economia. Secondo un articolo apparso sulla suddetta testata, ci sarebbero motivi ben precisi alla base dell'interesse di Peugeot Citroen verso Fiar Chrysler. L'Economia cita una circostanza ben precisa: nel corso del Salone dell'Auto 2019 che si sta tenendo a Ginevra in Svizzera, l'amministratore delegato del gruppo francese Carlos Tavares ha lanciato un segnale molto chiaro verso il mercato auto. Il manager ha dichiarato che allo studio di Peugeot ci sono "eventuali opportunità per stabilire alleanze o addirittura realizzare fusioni con concorrenti, senza scartare la possibilità di acquisire Fiat Chrysler". Peugeot, quindi, mantiene aperte tutte le strade e una di queste porterebbe dritto verso FCA. 

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Per fare un matrimonio serve ovviamente il "si" di entrambe le parti ma queste non dovrebbe essere un problema. La porta di Fiat Chrysler, infatti, dovrebbe essere se non non completamente aperta quantomeno non chiusa. In una sua recente dichiarazione, l'amministratore delegato di FCA Mike Manley aveva affermato che Fiat Chrysler è oggi disponibile a qualsiasi forma di "partenariato, compresa quella di capitali". Insomma Peugeot Citroen, proprietaria, tra gli altri brand, anche di Opel, potrebbe essere pronta a muovere passi concreti verso FCA e il Lingotto, da parte sua, potrebbe essere ben lieto di ascoltare le proposte della causa francese. L'interesse per una operazione di M&A, quindi, c'è anche se, per ora, si tratta solo di ipotesi o poco più, senza nulla di concreto (almeno stando alle notizie ufficiali che non includono quel dietro le quinte che nel settore automotive è sempre presente). 

Ma perchè Peugeot potrebbe essere interessata a comprare FCA? Secondo l'inserto L'Economia del Corriere della Sera, i motivi concreti non mancano. I conti di Peugeot sono ottimi e presentano margini di crescita molto interessanti. Il gruppo francese vorrebbe quindi approfittare della situazione per crescere in Usa, un mercato dove ad oggi è presente davvero poco. Fiat Chrysler diverrebbe il trampolino di lancio per penerare sul mercato auto Usa. In poche parole è il settore americano di FCA a rappresentare l'asso nella manica di Fiat Chrysler oggi. 

Il prezzo delle azioni FCA su Borsa Italiana oggi parte da 12,65 euro. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption