A svettare tra le migliori azioni sul Ftse Mib oggi 14 marzo sono le Leonardo. Il titolo della società della Difesa stacca tutti gli altri e registra un balzo dell’8,57 per cento a quota 9,37 euro. Le azioni Leonardo sono entrate in contrattazioni in ritardo su Borsa Italiana oggi. Nei primi minuti di scambi, infatti, il titolo non riusciva neppure a fare prezzo per eccesso di rialzo. Nella prima ora di negoziazioni, le azioni Leonardo (ex Finmeccanica) hanno raggiunto un massimo intraday a quota 9,38 euro. Considerando l’andamento degli ultimi minuti (ore 09,00) è possibile affermare che le quotazioni stiano continuando a muoversi sui massimi di giornata. Grazie al balzo di oggi, la performance di Leonardo su base mensile è ora diventata positiva per il 6 per cento.

Cosa spinge un rialzo di così ampia consistenza che fa delle azioni Leonardo le protagoniste su Borsa Italiana oggi? Le ragioni del balzo sono tra le più tradizionali nelle dinamiche di borsa. La società ha infatti pubblicato i conti 2018 e le previsioni sull’esercizio 2019 suscitando favore e interesse da parte degli investitori. Vale la pena, quindi, analizzare il conto economico di Leonardo. La società ha chiuso l’esercizio 2018 con ricavi pari a 12,24 miliardi di euro, in rialzo del 4,3 per cento rispetto agli 11,73 miliardi di euro registrati nel 2017. Anche il risultato operativo 2018 di Leonardo è aumentato passando dal 1,08 miliardi a 1,12 miliardi. In questo caso l’incremento del parametro è stato del 4 per cento. Conseguentemente anche la marginalità Leonardo si confermata al 9,2 per cento. Scendendo nel conto economico, l’utile netto di Leonardo ha registrato una forte progressione in avanti salendo da 277 milioni a quota 509 milioni di euro. La società aero-spaziale ha ricordato che sul risultato finale ha impattato positivamente il rilascio di parte del fondo stanziato a fronte delle garanzie prestate in occasione della cessione della partecipazione detenuta in Ansaldo Energia.

Dietro il rally di Leonardo non ci sono solo i conti 2018 ma anche le indicazioni sui nuovi ordini nell’anno appena chiuso. Al 31 dicembre 2018 il portafoglio di Leonardo vantava ordini complessivi per 36,12 miliardi di euro in rialzo del 7,8 per cento rispetto all’inizio dell’anno. Anche per quello che riguarda i nuovi ordini, quindi la performance 2018 di Leonardo è positiva.

Per finire, terzo elemento alla base della corsa a comprare azioni Leonardo, sono le attese per ul 2019. Leonardo ritiene di poter chiudere l’esercizio in corso con un fatturato compreso tra i 12,5 miliardi e i 13 miliardi di euro e un risultato operativo che dovrebbe attestarsi nel range compreso tra 1,18 e 1,123 miliardi di euro.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.