Azioni Juve e eliminazione Champions League: sconfitta contro Ajax costerà cara su Borsa Italiana oggi?

Azioni Juve e eliminazione Champions League: sconfitta contro Ajax costerà cara su Borsa Italiana oggi?

La batosta rimediata in casa dai bianconeri contro l'Ajes significa addio alla Champions e possibile crollo in borsa

CONDIVIDI

Aggiornamento ore 17,30 - La seduta di oggi si è chiusa con un passivo molto pesante per le azioni Juve. Al termine di una giornata difficile, le quotazioni Juventus FC hanno segnato un calo del 17,36 per cento scendendo a 1,39 euro per azione. Il prezzo delle azioni Juve ha toccato un minimo intraday a quota 1,275 euro. Tutti sul banco degli imputati per la disfatta di ieri contro l'Ajax e l'eliminazione dalla Champions League. Il crollo delle azioni Juve su Borsa Italiana oggi ha avuto come effetto il passaggio in rosso della performance della società su base mensile. Nell'ultimo mese il valore delle azioni Juve è calato del 7 per cento. 

Conosci il Social Trading eToro ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare le loro operazioni di trading. Conto demo Gratuito da 100.000€ Clicca qui

Conosci il Social Trading eToro ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare le loro operazioni di trading. Conto demo Gratuito da 100.000€ Clicca qui

Aggiornamento ore 10,15 - Apertura di contrattazioni drammatica per le azioni Juve su Borsa Italiana dopo la sconfitta contro l'Aiax e l'eliminazione dalla Champions League. Nei primi minuti di seduta il titolo Juve non è riuscito a fare prezzo per eccesso di ribasso. Appena entrate in contrattazione le azioni Juve hanno perso il 20 per cento. Mentre è in corso la scrittura del post, la quotazione Juventus segna un calo del 17,84 per cento a quota 1,38 euro. Minimo intraday raggiunto a 1,275 euro. 

La sconfitta rimediata ieri sera dalla Juventus nella gara di ritorno dei quarti di Champions League contro l'Ajax apre la porta ad una giornata ad altissima tensione per le azioni Juve su Borsa Italiana oggi. L'imperativo per i bianconeri era quello di vincere per dare un senso a tutta la stagione e ai grandi investimenti fatti (in primis l'arrivo di Cristiano Ronaldo) e invece la batosta rimediata in campo apre adesso scenari inimmaginabili fino a pochi giorni fa. Il problema per la Juve, dal punto di vista dell'investitore, non è solo rappresentato dai mancati introiti causati dalla sconfitta contro l'Ajax di ieri sera, ma soprattutto dall'assenza di fattori di appeal. Dopo l'esclusione dalla Coppa Italia, l'addio anche alla Champions League non vi voleva proprio. Sia i tifosi che gli investitori sono perfettamente consapevoli che i successi della Juventus in questa stagione saranno circoscritti solo al solito scudetto.

Il primo posto in un campionato di serie A che da tempo ha perso di appeal è quasi un atto dovuto da parte dei bianconeri e, certamente, dietro il rally delle azioni Juve su Borsa Italiana, durato mesi e mesi, non c'era solo l'attesa per la vittoria dello scudetto. I motivi per i quali nei mesi scorsi si era verificata una vera e propria corsa a comprare azioni Juve era da ricondurre all'attesa per le grandi prestazioni che la Vecchia Signora avrebbe dovuto regalare in Europa. Ebbene, il cammino in Champions League dei bianconeri è finito ieri sera nel peggiori dei modi. Peggiore perchè l'Ajax non era considerata una delle favorite e perchè, almeno sulla carta, l'organico della Juve avrebbe dovuto fare la differenza. Questa differenza non c'è stata e oggi a piangere saranno non solo i tifosi ma (con tutta probabilità) anche gli investitiori. 

Proprio in questi minuti sono in tanti a chiedersi se oggi conviene vendere subito le azioni Juve sul Ftse Mib. Addirittura in molti sono passati già alla fase successiva e si chiedono quanto durerà l'inevitabile calo delle quotazioni della Juventus. Non c'è da stupirsi dinanzi a tali dubbi. Il fatto è che il forte apprezzameento delle azioni Juve su Borsa Italiana è stato causato proprio dalla speranza che dal campo potessero arrivare grandi risultati. Con gli investimenti sostenuti in estate a partire dall'arrivo di Cristiano Ronaldo, ora per la Juve si trattava di passare all'incasso. E invece non solo non ci sarà alcun incasso ma la Juventus ora dovrà fare la conta dei mancati guadagni causati dall'eliminazione dalla Champions League e i conti con la delusione degli investitori. Il problema è che le quotazioni attuali della Juve incoporano il passaggio di turno (secondo alcuni addirittura la vittoria della Champions League) e adesso sarà il momento di tornare con i piedi per terra. Ritornare alla realtà significherà anche fare i conti con l'altissimo livello di indebitamento della società. Come se non bastasse c'è poi anche la questione dei bond Juve a rendere tutto ancora più complesso...

Per la azioni Juve sembra arrivato il momento della resa dei conti. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro