Semestrale Salvatore Ferragamo: ricavi e MOL in aumento, target 2019 raggiungibili

Faro sulle azioni Salvatore Ferragamo in vista dell’apertura delle contrattazioni su Borsa Italiana oggi 31 luglio. La maison della moda è da inserire nella lista dei titoli che potrebbero offrire spunti interessanti alla luce della pubblicazione dei conti del primo semestre avvenuta questa mattina nel premarket. 

Salvatore Ferragamo ha chiuso il primo semestre 2019 con una crescita dei ricavi, del margine operativo lordo MOL e dell’utile netto. Nel dettaglio, al termine dei primi sei mesi dell’esercizio, i ricavi Salvatore Ferragamo sono stati pari a 704,87 milioni di euro con un rialzo del 4,6 per cento nel confronto con i 673,69 milioni di euro registrati nella prima metà dello scorso anni. A parità di tassi di cambio il fatturato semestrale di Ferragamo avrebbe segnato un aumento del 4,4 per cento. Dal punto di vista geografico l’area che continua a riservare importanti soddisfazioni alla società della moda continua ad essere quella Asia-Pacifico. In queste regioni, infatti, i ricavi del gruppo hanno segnato un auemento dell’8,1 per cento facendo nettamente meglio della media. 

Dinamica positiva anche per quello che riguarda il Margine Operativo Lordo che ha segnato un balzo da 116,6 milioni a 119,02 milioni di euro anche se in un contesto generale che ha visto la marginalità abbassarsi dal 17,3 per cento al 16,9 per cento. 

Per finire, l’utile netto semestrale di Salvatore Ferragamo è ammontato a 58,07 milioni di euro facendo registrare una progressione dell’1,1 per cento nel confronto con i 57,46 milioni di euro che erano stati contabilizzati nella prima metà del 2018. 

Per quello che riguarda le previsioni sull’esercizio 2019, le aspettative per il semestre in corso sono in linea con i risultati conseguiti nel primo semestre. Nel corso della conference call di presentazione e commento della semestrale Ferragamo, il direttore finanziario della società Alessandro Corsi ha affermato che gli obiettivi di consensus su fatturato e margine operativo lordo sono raggiungibili. Ricordiamo che per quello che riguarda il fatturato Ferragamo 2019 il target è stato fissato a 1,39 miliardi di euro mentre per quanto concerne l’obiettivo sul MOL esso è stato fissato a 220 milioni di euro. 

Pensare di porter fare meglio diventa francamente difficile anche perchè il contesto macro e quello di mercato sono molti complessi. 

Il prezzo delle azioni Salvatore Ferragamo su Borsa Italiana oggi 31 luglio apre da 20,50 euro. Nel corso dell’ultimo mese la performance della società è stata negativa per l’1,91 per cento. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.