Skin ADV

Titoli di stato: maxi asta di BTP venerdì 11 ottobre 2019, codici ISIN e dettagli

Titoli di stato: maxi asta di BTP venerdì 11 ottobre 2019, codici ISIN e dettagli
© Shutterstock

Saranno ben 4 i BTP italiani che andranno in asta il prossimo 11 ottobre

Il Tesoro ha reso noti i dettagli dell'asta di BTP in programma il prossimo 11 ottobre. Più che di un collocamento tradizionale si tratterà di una maxi asta visto e considerato che i BTP che saranno offerti agli investitori saranno ben 4! 

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Ad essere emessi il prossimo venerdì saranno titoli di stato a media e lunga scadenza per massimi 6,5 miliardi di euro. Più nel dettaglio ad essere offerti al pubblico saranno i seguenti titoli: BTP a 3 anni per un ammontare compreso nel range tra 2,25 e 2,75 miliardi di euro; BTP scadenza a 7 anni per un ammontare totale compreso nella forchetta tra 1,75 e 2,25 miliardi; BTP a 20 anni con scadenza marzo 2040 e, per finire, BTP a 30 anni con scadenza settembre 2049.

L'assenza di indicazioni per quello che riguarda l'ammontare complessivo delle due scadenza più lunghe non è assolutamente casuale. Il BTP a 20 anni (marzo 2040) e il titolo a 30 anni (scadenza settembre 2049) saranno emessi dal Tesoro per un quantitativo all'interno di un intervallo di offerta congiunto e compreso nel range tra 1 e 1,5 miliardi di euro. In partica l'importo offerto, sia per quello che riguarda l'estremo superiore che per quanto concerne l'estremo inferiore, è inteso come complessivo per i due titoli.

Quella in corso sarà una settimana molto calda per quello che riguarda i titoli di stato italiani e le nuove emissioni del Tesoro per finanziare il debito. Oggi il Tesoro dovrebbe concludere il lancio dell'emissione di BTP in dollari Usa multi tranche con scadenza a 5, a 10 e a 30 anni. Gli impegni proseguiranno poi domani quando è prevista la prima asta mensile di BOT annuali per un ammontare complessivo pari a 6 miliardi di euro.

Gli appuntamenti con i nuovi collocamenti potranno essere un'occasione per avere un riscontro dell'affidabilità maturata dal nuovo governo agli occhi dei mercati. Ovviamente le aste dei BTP e dei BOT (domani) potrebbero anche condizionare l'andamento di Borsa Italiana. Per la cronaca mentre è in corso la scrittura del post, il Ftse Mib registra una progressione dello 0,23 per cento a quota 21455 punti.

Di seguito le caratteristiche dei 4 BTP in asta il prossimo venerdì 11 ottobre:

Btp gennaio 2023 caratteristiche

Decorrenza: 16 settembre 2019, terza tranche

Scadenza: 15 gennaio 2023

Cedola annua lorda: 0,05%

Codice ISIN: IT0005384497 

Btp luglio 2026 caratteristiche

Decorrenza: 15 aprile 2019, undicesima tranche

Scadenza: 15 luglio 2026

Cedola annua lorda: 2,1%

Codice ISIN: IT0005370306 

Btp marzo 2040 caratteristiche

Decorrenza: 1° marzo 2019, seconda tranche

Scadenza: 1° marzo 2040

Cedola annua lorda: 3,1%

Codice ISIN: IT0005377152

Btp settembre 2049 caratteristiche

Decorrenza: 1° settembre 2018, sesta tranche

Scadenza: 1° settembre 2049

Cedola annua lorda: 3,85%

Codice ISIN: IT0005363111

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro