IPO Ferretti: nuove azioni con maxi sconto per quotazione su Borsa Italiana

Ferretti Yacht sempre più vicina a Borsa Italiana. A partire dal prossimo lunedì 21 ottobre, salvo sorprese dell’ultimo momento, le azioni Ferretti dovrebbero fare la loro comparsa sulla borsa di Milano. Mentre l’IPO Ferretti Yacht è in pieno svolgimento, è già tempo di valutazioni e di giudizi. Nell’edizione di oggi de Il Sole 24 Ore sono riportare le ultime notizie sull’IPO Ferretti a partire dal range di prezzo che, rispetto alla comunicazione iniziale, è stato rivisto al ribasso. 

Il quotidiano di Confindustria ha ricordato che le azioni Ferretti saranno collocate ad un prezzo compreso tra 2 euto e 2,5 euro rispetto al precedente range compreso tra 2,5 euro e 3,7 euro. Considerando la forbice di prezzo indicata alla vigilia dell’IPO e quella poi effettivamente adottata, è impossibile non notare il forte sconto che la società produttrice di Yacht ha deciso di adottare. Tecnicamente il collocamento delle nuove azioni Ferretti Yacht si configura, quindi, come un’IPO con maxi sconto. 

Considerando il nuovo range di prezzo, il controvalore rivisto dell’operazione sarebbe quindi compreso tra 581 e 727 milioni di euro. Sulla base di questo inrtervallo di valorizzazione, Ferretti su Borsa Italiana tratterebbe circa 7 volte il margine operativo lordo MOL che è stato previsto dalla società per il 2020. 

Secondo il quotidiano di Confindustria è altamente probabile che il book ordini possa essere chiuso già oggi 15 ottobre in largo anticipo con la data di avvio della quotazione sul listino di Borsa Italiana.

In pratica l’IPO Ferretti Yacht terminerebbe in anticipo causa sottoscrizione di tutte le azioni immesse sul mercato dalla società ai fini del collocamento. Con molta probabilità questo risultato è stato raggiunto proprio alla luce della decisione della società di rivedere al ribasso il range di prezzo delle nuove azioni. Sotto questo punto di vista, quindi, il maxi sconto deciso per l’IPO Ferretti è stato determinante. Il book dovrebbe essere coperto soprattutto da investitori istituzionali esterni. 

Ricordiamo che, come indicato al momento dell’avvio del collocamento da parte della stessa societò, l’IPO ha riguardato il 30 per cento del capitale sociale. Di questo una parte è rinveniente da un aumento di capitale e una parte da titoli messi in vendita dagli attuali azionisti di rilevanza di Ferretti Yacht. 

Salvo soprese dell’ultimo istante, quindi, appuntamento alla prossima settimana con la prima seduta di scambi per le azioni Ferretti. L’operazione di collocamento in borsa della società degli yacht si configura come una delle più importanti del 2019. 

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading