Skin ADV

Ftse Mib oggi: ecco quali azioni sono da tenere d'occhio

Ftse Mib oggi: ecco quali azioni sono da tenere d'occhio
© Shutterstock

Il Ftse Mib potrebbe cedere alcuni supporti di breve termine ma i traders non dovrebbero avere spiacevoli sorprese

Quale sarà la direzione che il Ftse Mib prenderà nel breve termine? Quali saranno le azioni di Borsa Italiana che potrebbero offrire agli investitori maggiori spunti? A rispondere a queste due domande è stato l'esperto Giovanni Lapidari, un professionista specializzato sul mercato dei futures e dei CFD che è stato intervistato dal sito specializzato TrendOnline. I punti toccati dal Lapidari sono stati molteplici ma la nostra analisi sarà circoscritta solo al Ftse Mib e ai titoli che meritano maggiore attenzione. 

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Per quello che riguarda l'andamento del principale indice azionario di Borsa Italiana, l'esperto ritiene che, nonostante l'oramai consolidata incertezza politica, il Ftse Mib non sia destinato a subire forti contraccolpi. Secondo Lapidari, infatti, i partiti di governo, attaccati come sono alle poltrone, difficilemente andranno verso una fase di rottura. Lo scenario politico italiano dei prossimi mesi, quindi, sarà caratterizzato, al di là delle solite polemichbe e divisioni, da un mantenimento di quelli che sono gli attuali equilibri. Ovviamente, partendo da tale previsione, non bisogna dare per scontato che il Ftse Mib possa centrare ad occhi chiusi il target a 24mila punti che molti analisti hanno fissato per fine anno. Secondo l'analisi di Lapidari, infatti, non è assolutamente possibile fare previsioni da qui a due mesi. Fermo restando questo, l'analista individua supporti di breve termine in area 22.000 punti e, al di sotto di tale livelli, in un'area compresa tra i 21.600 e 21.450 punti, 1000 punti più in basso rispetto a quello che è l'andamento del Ftse Mib oggi.

Questo in linea generale e per quello che riguarda le singole azioni? In merito ai titoli che conviene avere in portafoglio, la posizione di Giovanni Lapidari appare più sfumata. L'esperto ha dichiarato di essere al lavoro per elaborare un nuovo algoritmo e quindi di non avere indicazioni sui singoli titoli. Premesso questo, le azioni di Borsa Italiana a cui va la preferenza di Lapidari sono quelle del risparmio gestito. Il trader ritiene che ci sia la volontà dei titoli del settore di convalidare alcuni breakout come fatto ieri da FinecoBank.

Per quello che riguarda le banche, invece, l'esperto ha dichiarato di non vederle troppo bene anche a causa del forte gradimento che il mercato ha dato ad alcuni titoli del settore nell'ultimo periodo. Alcune azioni del comparto banche, infatti, hanno realizzato strappi molto consistenti. E' stato questo, ad esempio, il caso di Banco BPM che ha subito un apprezzamento molto marcato in scia agli insistenti rumors di fusioni e acquisizioni. Secondo Lapidari, il rally di alcune banche è stato eccessivo ed è per questo che non è possibile vedere positivo. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro