FinecoBank

azioni FinecoBank

Vuoi comprare azioni FinecoBank ma, prima di procedere, vorresti conoscere più da vicino questa quotata italiana attiva nel settore del risparmio gestito? In questa guida troverai tutte le informazioni necessarie per procedere ad una valutazione del titolo FinecoBank.

In particolare troverai notizie sulla composizione dell’azionariato, sui dividendi e sulle prospettive del settore. Per quello che riguarda la parte più analitica, invece, ci occuperemo dell’andamento del titolo FinecoBank in borsa prestando particolare attenzione al suo storico e alle prospettive future.

Iniziamo però dalle basi ossia da una domanda molto semplice: chi è e di cosa si occupa FinecoBank?

Finecobank chi è?

FinecoBank ha una storia relativamente recente sul MTA di Borsa Italiana soprattutto se paragonata a quella di altri titoli che sono presenti a Piazza Affari oramai da decennio. Prima però di occuparci delle azioni FinecoBank, è giusto spendere due parole sulla FinecoBank società. Quando parliamo di questo brand ci riferiamo a una delle banche online italiane più importanti.

Probabilmente FinecoBank è stata la banca italiana che ha rivoluzionato il mondo dell’home banking. Grazie ad una strategia digitale potente, Fineco è riuscita ad abbattere i costi a carico della clientela offrendo così un prodotto estremamente competitivo e riuscendo così a ritagliarsi una fetta di mercato sempre più ampia.

Dal home banking al trading il passo è stato breve e infatti una delle grandi intuizioni di FinecoBank è stata quella di offrire una piattaforma operativa molto avanzata e ricca di funzionalità per poter permettere ai suoi clienti di investire, con la massima autonomia e mantenendo la sicurezza al primo posto, su migliaia di asset.

Attualmente FinecoBank è una banca diretta multicanale indipendente con oltre 1 390 000 e 1176 dipendenti. La sua mission è tutta sintetizzata nello slogan: “la banca che semplifica la banca”.

Quotazione FinecoBank e grafico in tempo reale

Dopo aver tracciato, per sommi capi, la carta di identità di FinecoBank, occupiamoci adesso del titolo Fiencobank. La società è quotata su Borsa Italiana da luglio 2014. Il titolo, dal primo aprile 2016, è presente sul Ftse Mib mentre dal 2017 fa parte dello Stoxx Europe 600. Al momento dello sbarco in borsa, Finecobank presentava una capitalizzazione iniziale pari a 2,24 miliardi di euro, pari a 3,70 per azione.

Per conoscere il prezzo corrente delle azioni FinecoBank è invece sufficiente consultare un grafico in tempo reale sull’andamento del titolo. Ci sono fondamentalmente due strade a disposizione per eseguire, in semplicità, questa operazione. La prima consiste nella consultazione della scheda dedicata a FinecoBank che è presente sul sito di Borsa Italiana. Per farlo è necessario inserire nella banca di ricerca il codice ISIN del titolo che in questo caso è IT0000072170. Una volta eseguita questa operazione avrai accesso a tutta una serie di dati molto utili come ad esempio la performance a 1/6/12 mesi, il massimo annuo, il minimo e alcune altre info.

Se però vuoi avere accesso ad un quadro informativo molto più ampio, è la seconda strada che è preferibile seguire ossia la consultazione del grafico interattivo offerto dal broker eToro. Grazie a questo grafico non solo la quotazione di FinecoBank in tempo reale ma anche tantissime informazioni collaterali che sono molto utili per l’attività di trading operativo. Inoltre il grafico FinecoBank su Plus500 è interamente personalizzabile e può essere utile per fare anche analisi tecnica. Per finire (e questo non è un elemento da poco), puoi iniziare a fare CFD Trading dallo stesso grafico senza aprire altre schermante.

Plus500 Trading CTA

Prezzo azioni FinecoBank e storico quotazioni

Il prezzo delle azioni FinecoBank attualmente (il post è stato aggiornato il 20 luglio 2022) è pari a 12,06 euro. Nel corso dell’ultimo mese il titolo ha segnato un guadagno dell’11,3 mentre la performance su base annua è negativa per il 13 per cento circa.

Allargando i frame temporali presenti sul grafico è possibile passare dall’analisi sull’andamento in tempo reale del titolo allo storico quotazioni. Nel caso di un titolo del settore bancario come Fineco, conoscere lo storico è molto utile poichè consente di avere delle indicazioni su come il titolo si è mosso durante occasioni simili del passato.

Già da un primo esame dello storico quotazioni, risulta evidente come il titolo abbia raggiunto il suo valore massimo nel novembre del 2021. In quel periodo i prezzi delle azioni FinecoBank arrivarono fino a 17,3 euro mentre oggi si muovono in area 10 euro. Uno dei periodi più bui di Fineco si ebbe invece nel corso della prima ondata di covid. In quella circostanza il prezzo delle azioni della banca diretta multicanale, precipitò fino a sotto i 7 euro. Va comunque tenuto in considerazione che durante quella fase fu tutto il settore bancario a crollare. Per ritrovare il titolo sui valori della prima ondata di covid è necessario tornare indietro nel tempo fino all’agosto 2017.

Alla luce del forte dinamismo registrato dalle azioni Fineco nel corso degli ultimi anni, potresti essere tentato già adesso ad investire su questo titolo. Come fare per procedere in modo rapido? Il nostro consiglio è quello di usare solo broker autorizzati come ad esempio eToro (qui trovi la recensione completa). Scegliendo questa piattaforma puoi fare trading online sulle azioni senza commissioni e in più il deposito minimo per iniziare ad operare è pari solo a 50 dollari. Per fare trading online sulle azioni FinecoBank con eToro puoi seguire il link in basso senza bisogno di lasciare il sito.

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza commissioni>>>clicca qui

etoro zero commissioni

FinecoBank azionisti

Scendiamo adesso ancora più nel dettaglio dell’argomento “azioni FinecoBank” rivolgendo la nostra attenzione alla composizione dell’azionariato. Questo aspetto è molto interessante in quanto fornisce indizioni su quello che è l’appeal del titolo.

Ciò premesso, i più importanti azionisti di Finecobank sono:

  • Capital Research & Management Co. (World Investors): 5,95 per cento
  • BlackRock Investment Management (UK) Ltd.: 4,81 per cento
  • Baillie Gifford & Co.: 3,42 per cento
  • Fidelity Management & Research Co. LLC: 3,16 per cento

Finecobank dividendi (storico)

Un altro parametro che conviene tenere in debita considerazione nella valutazione di un titolo (e quindi per capire se conviene o no metterlo in portafoglio) è lo storico dividendi. Quale è la politica di remunerazione degli azionisti di FinecoBank? Quali sono i dividenti che la quotata ha distribuito nel corso degli ultimi 5 anni? Per un azionista, il dividendo è un aspetto fondamentale ma anche per un traders lo è. Investire nelle azioni da dividendo è sempre un’alternativa allettante.

Ecco quindi gli ultimi 5 dividendi staccati da Fineco (l’anno fa riferimento al periodo di esercizio, quindi lo stacco della cedola è avvenuto nell’anno seguente).

  • 2021: 0,39 euro
  • 2020: 0,53 euro
  • 2019: non corrisposto
  • 2018: 0,303 euro
  • 2017: 0,285 euro

In relazione agli ultimi 5 esercizi solo nel 2019 (stacco 2020) FinecoBank non ha corrisposto alcun dividendo. Quello però non fu un esercizio qualsiasi ma quello durante il quale esplose la pandemia di covid19 con il primo lockdown.

Come comprare azioni FinecoBank

A questo punto possiamo dire di averti fornito tutte le informazioni di cui potresti avere bisogno per capire se ti conviene o no comprare azioni FinecoBank. Per quello che riguarda la procedura operativa, dimentica consulenti, commissioni, bolli e aperture di conti deposito titolo.

Oggi, infatti, c’è un modo molto più semplice per fare trading sulle azioni FinecoBank (ma anche su tanti altri asset) in modo immediato. Attraverso i contratti per differenza (CFD) puoi speculare in due direzioni sul titolo senza avere il suo possesso fisico. Con i CFD puoi investire:

  • al rialzo (long): se pensi che il prezzo delle azioni FinecoBank è destinato a crescere
  • al ribasso (short): se la prospettiva è invece per un deprezzamento dei valori

Insomma, il trading CFD ti permette di guadagnare anche se il prezzo delle azioni FinecoBank è in ribasso. Per imparare a fare CFD Trading sul titolo FinecoBank puoi usare il conto demo gratuito Plus500. Attivando un account dimostrativo con questo fornitore avrai subito 50mila euro virtuali di prova. La demo è gratis.

Plus500 Trading CTA

In alternativa al CFD Trading, puoi comprare azioni FinecoBank reali e quindi diventare azionista della quotata. In tal caso però sarai soggetto a molti obblighi che, soprattutto se il tuo orizzonte temporale è intraday, non ti conviene farti carico.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su FinecoBank

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.