Azioni Ferragamo: perchè quadro tecnico preoccupa i traders

Tra rinnovati timori sui dazi e lo stacco cedola di 5 titoli, il FtseMib è partito debole in avvio di ottava cedendo nella giornata di ieri lo 0.53%.

Tra le società che hanno subito le maggiori perdite c’è Salvatore Ferragamo, che con un -3.13% è risultato essere tra i titoli peggiori di Piazza Affari.

Le vendite, sull’azienda attiva nel settore della moda, sono iniziate venerdì scorso quando il mercato è indietreggiato dell’1.79%.

Sul breve periodo la spinta rialzista si è decisamente indebolita, mentre su un orizzonte temporale di medio periodo le implicazioni tecniche rimangono ancora positive.

Il mercato ora, deve però mostrare una reazione ed evitare una chiusura inferiore al supporto posizionato a 17.2 euro, che deteriorerebbe definitivamente il quadro tecnico e calamiterebbe nuove vendite.

Un rimbalzo dai livelli attuali alimenterebbe invece le speranze di una prosecuzione dell’attuale trend rialzista iniziato a fine ottobre.

Per tentare l’allungo decisivo il mercato deve però vincere la resistenza a 18.6 euro, che ha più volte smorzato, nei mesi scorsi, la forza dei compratori.

Una chiusura sopra tale livello spianerebbe la strada verso il prossimo target fissato a 20 euro.

Nella seduta odierna, dopo aver mostrato una reazione, il mercato sta già tornando al prezzo di apertura, al momento della scrittura le azioni di Salvatore Ferragamo vengono scambiate a 17.185 euro. Rispetto alla seduta di ieri, il titolo Ferragamo registra un ribasso dello 0,72 per cento. 

La flessione odierna va ad intaccare la performance del titolo relativa all’ultimo mese. Rispetto ad un mese fa, infatti, il prezzo delle azioni Salvatore Ferragamo ha segnato un rialzo del 6,87 per cento. Completamente diverso il colore della prestazione della maison su base annua. Rispetto ad un anno fa, infatti, le quotazioni del titolo hanno registrato un calo del 17 per cento. Per finire, performance negativa anche su base mensile dove si evidenzia un calo dei prezzi del 19,32 per cento. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.