Dividendo Banco BPM 2020 a 0,08 euro, conti 2019 sotto esame sul Ftse Mib oggi

Torna il dividendo Banca BPM e la notizia non può che essere positiva per gli investitori. Ad annunciare la presenza di una cedola è stata la stessa banca che ieri, dopo la chiusura di Borsa Italiana, ha pubblicato i conti relativi all’esercizio 2019

Considerando il timing degli eventi, è logico ipotizzare che la reazione del mercato ai risultati 2019 e alle delibere sul dividendo Banco BPM 2020, possa esserci oggi 7 febbraio. In vista dell’opening bell di piazza affari, conviene comprare o vendere azioni Banco BPM?

Per rispondere a questa domanda è necessario andare a guardare ai risultati messi a segno dalla banca nell’esercizio al 31 dicembre 2019. Partiamo proprio dalla remunerazione degli azionisti proprio perchè questo aspetto è quello che interessa di più agli investitori. 

Dividendo Banco BPM 2020 e data di stacco

Il CdA della banca ha deliberato che il dividendo Banco BPM 2020 sarà pari a 0,08 euro per azione. Considerando il numero totale di azioni, l’ammontare complessivo dei dividendi Banco BPM sarà pari a 121,21 milioni di euro. La data di stacco della cedola è stata fissata per il 20 aprile come pagamento dal 22 aprile. Lo scorso anno Banco BPM non aveva riconosciuto alcun dividendo. 

Conti 2019 Banco BPM

La banca veneto-lombarda ha chiuso l’esercizio 2019 con un utile netto pari a 797 milioni di euro, valore che si raffronta con la perdita di 59,43 milioni di euro che venne contabilizzata alla fine dell’esercizio 2018. Variazione negativa per il risultato della gestione operativa che è sceso da 1,98 miliardi a 1,69 miliardi di euro facendo registrare una flessione del 14,7 per cento. In ribasso anche i proventi operativi della banca che sono scesi del 10,1 per cento a 4,29 miliardi di euro. Il calo dei proventi operativi è stato un effetto della riduzione del margine di interesse e delle commissioni nette.

Sul fronte patrimoniale, a fine anno gli impieghi netti alla clientela di Banco BPM erano pari a 105,8 miliardi di euro, in rialzo di 1,8 miliardi rispetto al dato di inizio 2019. Buone indicazioni dagli NPL con i crediti deteriorati che erano scesi a 5,5 miliardi di euro, in ribasso di 1,2 miliardi di euro rispetto al 31 dicembre 2018.

Per quanto concerne il patrimonio, alla fine del 2019, il Common Equity Tier 1 della banca era salito al 14,6 per cento, rispetto al 12,05 per cento di inizio anno. L’incremento del CET1 è stato da attribuire al risultato economico del quarto trimestre e agli effetti della modifica del principio contabile di valutazione del patrimonio immobiliare e artistico.

Il prezzo delle azioni Banco BPM su Borsa Italiana oggi parte da 2,05 euro. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.