Azioni Fincantieri e semestrale: corsa a comprare dopo conti primo semestre 2020

Azioni Fincantieri in deciso apprezzamento nell’ultima seduta della settimana. Mentre è in corso la scrittura del post, il titolo della cantieristica navale registra una progressione del 4,34 per cento che significa sfondamento del muro rappresentato da quota 0,06 euro.

Grazie alla progressione in atto oggi 31 luglio, inoltre, Fincantieri riduce l’intensità della sua negativa performance mensile. Nel corso dell’ultimo mese, infatti, il prezzo delle azioni Fincantieri ha registrato un ribasso del 2,44 per cento. Resta invece sempre consistente la performance della quotata su base annua dove si evidenzia una flessione del 35 per cento circa. 

Per mettere a fuoco le ragioni per cui su Borsa Italiana oggi sia in atto una vera e propria corsa a comprare azioni Fincantieri è necessario analizzare i conti semestrali che la quotata ha pubblicato questa mattina prima dell’avvi degli scambi.

Fincantieri ha mandato in archivio il primo semestre 2020 con ricavi pari a 2,37 miliardi di euro, in ribasso del 15,6 per cento nel confronto con i 2,81 miliardi di euro messi a segno nel primo semestre del 2019. C’è un elemento molto interessante che merita essere messo in evidenza: nonostante la pandemia di coronavirus, Fincantieri non ha registrato avvenute cancellazioni di ordini ma solo lo slittamento del programma produttivo a causa della chiusura di molti cantieri. Tale slittamento ha avuto impatto sui ricavi del gruppo che infatti hanno registrato una forte flessione. 

Scendendo nel conto economico, il Margine Operativo Lordo MOL di Fincantieri ha registrato un ribasso da 227 milioni di un anno fa a 119 milioni di euro. Il forte calo del MOL è da imputare alla mancata contribuzione per complessivi 65 milioni a sua volta provocata dal fermo produttivo. Anche lo slittamento delle commesse navali a causa del lockdown ha determinato il calo del MOL della società.

Il primo semestre 2020 di Fincantieri si è chiuso con una perdita di 135 milioni di euro che si raffronta con l’utile di 16 milioni di euro che è stato contabilizzato nei primi sei mesi di un anno fa. In conseguenza della perdita, il risultato finale adjusted di Fincantieri è stato negativo per 29 milioni di euro. 

Per quello che riguarda il debito, al 30 giugno 2020 l’indebitamento netto di Fincantieri era pari 980 milioni di euro in salita rispetto ai 736 milioni di inizio anno.L’incremento del debito è da imputare a quelle che sono le dinamiche tipiche del capitale circolante nel comparto navi da crociera. 

Oltre ad aver approvato i conti del primo semestre 2020, il consiglio di amministrazione di Fincantieri ha anche fornito delle indicazioni sull’intero esercizio in corso. La società prevede che nella seconda metà dell’anni, i volumi di produzione nei cantieri italiani possano ritornare ai livelli precedenti allo scoppio dell’emergenza coronavirus. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.