Azioni Unicredit sospese su Borsa Italiana per eccesso di rialzo. Cosa sta succedendo?

prezzo azioni Unicredit

La notizia è arrivata da pochi minuti: le azioni Unicredit, in grande effervescenza sul Ftse Mib fin dall’avvio degli scambi, sono state sospese per eccesso di rialzo. In questo momento, quindi, il titolo Unicredit è in asta di volatilità. La decisione di Borsa Italiana di far scattare la sospensione sulle azioni di Piazza Gae Aulenti è stata presa nel momento in cui l’apprezzamento registrato dalla quotata era superiore al 6 per cento.

Nonostante lo stop, comunque, la big del settore bancario continua ad essere la migliore sul paniere di riferimento di Piazza Affari. Tra l’altro è anche grazie ai forti acquisti che interessano Unicredit fin dall’avvio degli scambi, se il più importante indice della borsa di Milano è riuscito a cancellare il rosso dell’apertura e a passare su un leggero verde (risultato tra l’altro niente male alla luce del forte ribasso registrato ieri da Wall Street in scia alle decisioni di politica monetaria della FED).

Il grafico in basso descrive l’andamento delle quotazioni Unicredit nella seduta di oggi.

Considerando l’abisso esistente tra la prestazione del Ftse Mib (+0,44 per cento) e quella di Unicredit (prezzi congelati sul +6,3 per cento) viene spontaneo interrogarsi sui motivi alla base del forte appeal che il titolo di Piazza Gae Aulenti sembra avere oggi. In altre parole: perchè è in atto una vera e propria corsa a comprare azioni Unicredit?

Prima di rispondere a questa domanda, ricordiamo ai nostri lettori che, grazie al broker eToro, si può fare trading online sulle azioni a zero commissioni. In più questo fornitore prevede un deposito molto basso per iniziare a tradare (solo 50 dollari).

Con eToro il trading online sulle azioni è a zero commissioni>>>vai sul sito ufficiale e scopri tutto

Corsa a comprare azioni Unicredit: ecco i motivi

Se dobbiamo analizzare le ragioni alla base del rally di Unicredit, dobbiamo anzitutto evidenziare come la banca di Piazza Gae Aulenti fosse nel mirino degli investitori già dai giorni scorsi. L’intervista rilasciata dal CEO Orcel al quotidiano tedesco Handelsblatt durante la quale il manager ha acceso il faro su eventuali operazioni straordinarie non escludendo che Unicredit possa crescere proprio in Germania, aveva offerto buoni stimoli agli investitori.

L’appeal delle azioni Unicredit era poi cresciuto in scia alla definizione delle modalità attuative per l’esecuzione della seconda tranche del programma di acquisto di azioni proprie (buy back). Non essendoci due senza tre, ecco che oggi è arrivato in terzo fattore a supporto della visibilità di Unicredit. Durante la Bank of America Merrill Lynch 27th Annual Financials CEO Conference 2022, sempre l’amministratore delegato dell’istituto, Andrea Orcel, ha fatto riferimento ai target finanziari per i prossimi esercizi. Il manager ha detto chiaramente che gli obiettivi saranno confermati anche nel caso in cui ci dovesse essere una leggera recessione dell’economia.

Questa rassicurazione ha ovviamente incontrato il favore del mercato e da qui i forti acquisti sulle azioni Unicredit che, alla fine, hanno condotto il titolo in asta di volatilità per eccesso di rialzo.

Per avere un quadro più completo sull’andamento del titolo Unicredit sul Ftse Mib, riportiamo i seguenti dati: la performance dell’ultimo mese è stata positiva per il 16 per cento mentre, rispetto ad un anno fa, le azioni Unicredit si sono apprezzate del 9,7 per cento.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Unicredit

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.