Delisting Cattolica Assicurazioni il prossimo 12 agosto. Ecco i risultati dell’OPA di Generali

azioni Generali

E anche Cattolica Assicurazioni è pronta a lasciare la borsa di Milano a seguito della fusione in Generali Assicurazioni. Conclusa l’OPA del colosso assicurativo friulano sulla compagnia veronese, Borsa Italiana ha comunicato che a partire dalla seduta del 12 agosto prossimo, le azioni Cattolica Assicurazioni saranno delistate da Piazza Affari. Come da regolamento, le azioni della società destinata a dire addio a Piazza Affari verranno sospese già nelle sedute del 10 e 11 agosto. I giochi insomma sono fatti.

Dicevamo dei risultati provvisori dell’OPA lanciata da Generali. Al termine dell’operazione, risultano essere state presentate richieste di vendita per complessive 5.382.833 azioni ordinarie Cattolica Assicurazioni, pari al 2,36 per cento del capitale e al 42,6 per cento delle 12.547.136 azioni oggetto della procedura. Alla luce di tale dato, Generali arriverà a detenere 222.314.819 azioni, pari al 97,36 per cento del capitale di Cattolica Assicurazioni. Il corrispettivo a favore degli aderenti all’offerta, pari a 6,75 euro per azione, sarà pagato giorno 5 agosto 2022.  

Alla luce dell’avvenuto superamento della soglia del 95 per cento del capitale di Cattolica Assicurazioni, si sono concretizzati i presupposti per l’esercizio del diritto di acquisto sulle azioni Cattolica Assicurazioni ancora in circolazione, adempiendo l’obbligo d’acquisto e dando così corso alla procedura congiunta. A questo punto l’attesa è per l’avvio da parte di Generali della procedura congiunta (prevista per il 12 agosto prossimo).

Il titolo Generali oggi registra una progressione del 2,33 per cento a quota 14,92 euro. Si tratta di un rialzo nettamente superiore a quello messo a segno dal Ftse Mib. Grazie alla progressione in avanti, Generali ha aggiornato la sua performance su base mensile che adesso è negativa per appena il 2 per cento come si può vedere dal grafico in basso.

Ricordiamo che oggi è prevista la riunione del consiglio di amministrazione con all’ordine del giorno l’approvazione dei conti del primo semestre 2022 della quotata friulana. Gli stessi risultati semestrali verranno poi diffusi domani mattina prima dell’apertura di Piazza Affari. Grazie a questo timing, è possibile fare trading sulle azioni Generali in due momenti: prima dell’approvazione dei conti ufficiali, facendo leva su quelle che sono le previsioni della vigilia, e a pubblicazione della semestrale avvenuta.

Per chi fosse interessato ricordiamo che oggi grazie al broker eToro (qui trovi la nostra recensione completa) è possibile fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni. In più con eToro basta un deposito di 50 dollari per iniziare ad investire.

Apri un conto eToro e scopri il trading online sulle azioni a zero commissioni>>>clicca qui

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Generali Assicurazioni

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.