Dividendi Snam 2022/2026: cosa prevede il nuovo piano industriale

azioni snam

Tra le quotate in maggiore evidenza sul Ftse Mib oggi c’è Snam. La quotata specializzata nella realizzazione di infrastrutture energetiche e nella fornitura di servizi integrati, ha presentato il nuovo piano industriale 2022/2023. Il documento è fondamentale per chi gli investitori che intendono fare trading sul titolo. I punti toccati nel piano industriale sono molteplici ma per ovvie ragioni inizieremo dalla politica dei dividendi. Nel nuovo business plan presentato dal management della società, c’è un ampio riferimento ai dividendi Snam attesi per il 2022/2026 (l’anno fa riferimento all’esercizio e non alla data di stacco). Vediamo quindi nel dettaglio:

Snam politica dividendi 2026: ecco cosa attendersi

In merito alla politica dei dividendi, il vertice di Snam ha anzitutto confermato la crescita del dividendo per azione del 5 per cento con riferimento all’esercizio 2022 a cui si va ad aggiungere una ulteriore crescita minima del 2,5 per cento estesa al 2026. In relazione all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2022, il management di Snam ha annunciato che potrebbe essere distribuito un dividendo complessivo pari a 0,2751 euro per azione così composto:

  • 40 per cento della cedola totale a titolo di acconto con data di stacco il 23 gennaio 2023 (deliberazione del consiglio di amministrazione di Snam dello scorso 9 novembre)
  • 60 per cento della cedola totale a titolo di saldo con stacco il 19 giugno 2023 (questa parte della cedola dovrà essere sottoposta all’assemblea degli azionisti chiamata a deliberare l’approvazione del bilancio 2022)

Tenendo conto del prezzo di chiusura delle azioni Snam nella seduta del 18 gennaio scorso, il dividendo Snam 2022 (in stacco nel 2023) garantisce un rendimento del 5,5 per cento che non è affatto male per quegli investitori che sono a caccia di titoli remunerativi.

Tra l’altro oggi comprare azioni che pagano dividendi è ancora più semplice visto che ci sono broker come ad esempio eToro che danno la possibilità di operare senza commissioni e con un deposito minimo di partenza di soli 50 dollari.

–COMPRA AZIONI SENZA COMMISSIONI CON ETORO>>

etoro zero commissioni

Piano industriale Snam: i target finanziari 2022/2026

Passiamo adesso ad un altro aspetto del piano industriale Snam: quello relativo ai target finanziari al 2026. Nel periodo del plan, il management della società vede una crescita significativa dei principali indicatori di performance senza che ciò pregiudichi la solidità finanziaria della quotata.

Più nel dettaglio, il management prevede una crescita media annua (CAGR) del 7 per cento circa dell’Ebitda, rispetto al 4,5 per cento del precedente piano 2021-2025, grazie soprattutto alla crescita della RAB (80 per cento) ma anche di maggiori remunerazioni da quadro regolatorio e dell’apporto di incentivi “output based”.

Il management, inoltre, vede una crescita media annua del 3 per cento dell’utile netto sostenuta dall’incremento della redditività industriale del business e delle misure di efficienza che è compensata da una crescita degli oneri finanziari dovuta all’aumento dei tassi di interesse che si ipotizzano essere su un livello del 2 per cento medio nell’arco di piano, rispetto ad una previsione dell’1,1 per cento avanzata nel piano precedente 2021-2025. Alla luce di questa stima, la proiezione sull’utile netto a fine 2026 è di 1,27 miliardi di euro.

Per finire, nell’orizzonte del piano l’indebitamento netto di Snam è visto salire a circa 18 miliardi di euro nel 2026.

Di fondamentale importanza la voce investimenti. Il management ha previsto un aumento degli investimenti del 23 per cento rispetto agli 8,1 miliardi del piano 2021/2025. Durante tutto l’arco del piano, gli investimenti saranno portati a 10 miliardi di euro. Di questi, 9 miliardi di euro saranno destinati all’infrastruttura del gas mentre il restante miliardo sarà indirizzato al business della transizione energetica.

Prezzi azioni Snam in forte ribasso dopo la presentazione del piano industriale

La reazione del titolo Snam alla presentazione del piano industriale non è positiva. Il titolo, fin dal primo minuto di scambi, è stato accolto da un secco segno negativo. Alle ore 11, il prezzo delle azioni Snam evidenzia un ribasso del 2,8 per cento a quota 4,86 euro contro un Ftse Mib in calo dello 0,9 per cento. A causa della flessione in atto oggi, Snam assottiglia tantissimo il verde accumulato su base mensile che è ora pari al 4 per cento. Rispetto ad un anno fa, invece, le valutazioni di Snam sono più basse del 4 per cento. Prezzi invariati, per finire, su base semestrale.

Chi volesse sfruttare la pubblicazione del piano industriale o anche gli indirizzi che il management di Snam ha comunicato in materia di investimenti, può operare con il broker eToro. Scegliendo questo broker si possono comprare azioni senza commissioni oppure tradare titoli attraverso i CFD. In questo secondo caso è possibile avere la demo gratuita da 100 mila euro virtuali.

–APRI UN CONTO DEMO ETORO PER IMPARARE A FARE TRADING CFD SULLE AZIONI>>

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana Oggi Quotazioni in Tempo Reale Azioni Indici

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.