OPA Banca Carige: via libera Consob, ecco le condizioni definitive

azioni BPER Banca

Concreto passo in avanti verso l’integrazione di Banca Carige in BPER Banca. L’istituto emiliano ha reso noto che la Consob ha dato il suo via libera al documento avente ad oggetto l’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria (OPA) sulle azioni ordinarie di Banca Carige.

L’offerta riguarda la totalità delle azioni dell’istituto ligure, dedotte le 604.154.459 azioni ordinarie che sono già detenute dall’offerente e che rappresentano il 79,418 per cento del capitale sociale di Banca Carige.

In questo articolo riassumeremo le caratteristiche dell’OPA con particolare attenzione al periodo di adesione, al corrispettivo riconosciuto dall’offerte agli azionisti che porteranno le azioni Carige da loro detenute in adesione e all’eventuale riapertura del periodo di adesione dell’offerta.

Per quello che riguarda il periodo di adesione, la finestra prevista è compresa tra le ore 8:30 del giorno 11 luglio 2022 e le ore 17:30 del giorno 29 luglio 2022.

Il corrispettivo dell’offerta obbligatoria è pari a 0,80 euro per ogni azione ordinaria Banca Carige che viene portata in adesione. La somma spettante verrà corrisposta agli aderenti all’OPA in data 5 agosto 2022.

Nel caso in cui sia presenti i presupposti per farlo, è possibile la riapertura del periodo di adesione per cinque giorni consecutivi in cui Borsa Italiana è aperta a decorrere dal giorno di borsa aperta successivo a quello della data di pagamento e quindi per le sedute dell’8, 9, 10, 11 e 12 agosto 2022.

Laddove i termine dovessero essere effettivamente riaperti, il pagamento dei corrispettivi aventi ad oggetto le azioni portate in adesione all’offerta nel corso del periodo di riapertura dei termini, avverrà il 19 agosto 2022.

Per la fine di agosto, quindi, l’intera operazione dovrebbe essere conclusa.

La notizia del via libera della Consob al documento di offerta di BPER Banca, sta avendo un impatto positivo sul titolo della quotata emiliana. A metà mattinata, i prezzi delle azioni BPER evidenziano una progressione del 2,9 per cento migliore rispetto al +2,3 per cento del Ftse Mib. Il titolo BPER Banca scambia a 1,46 euro. La performance del titolo bancario su base mensile e annua resta però negativa. Rispetto ad un mese fa, infatti, le quotazioni di BPER sono più basse del 25 per cento mentre il calo anno su anno è del 19 per cento.

Il fatto che il titolo sia a buon prezzo potrebbe consigliare l’acquisto. A tal riguardo ricordiamo che oggi è possibile fare trading online sulle azioni senza commissioni. A prevedere questa possibilità è il broker eToro che offre la possibilità di iniziare ad operare a partire da un deposito minimo iniziale di soli 50 dollari.

Con eToro si può fare trading online sulle azioni senza commissioni>>>clicca qui per saperne di più

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su BPER Banca

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.