edificio facciata borsa di Milano
Stacchi dividendi su Borsa Italiana - Borsainside

Oggi ultimo giorno di contrattazioni del mese di luglio. Il pensiero è già rivolto al prossimo agosto che, come sempre, sarà a ranghi ridotti visto il periodo festivo. Eppure, almeno per alcuni investitori, la seduta di oggi non sarà di pura interlocuzione. In realtà, infatti, ci sono ben due quotate che sono alle prese con lo stacco delle relative cedole.

Contrariamente a quello che in tanti pensano, la stagione degli stacchi dei dividendi è si conclusa ma solo per le big. In realtà (e questo vale anche per le prossime settimane) ci sono ancora delle quotate che non si sono ancora allineate con la remunerazione degli azionisti e che lo faranno a poco a poco.

Tornando a focalizzare l’attenzione ad oggi, le due quotate alle prese con lo stacco della cedola sono Gas Plus e Piquadro. Tra l’altro il dividendo di questi due titoli non è affatto male essendo pari a 0,05 euro ne primo caso e a 0,104115 euro nel secondo. Entrambe le cedole verranno poi messe in pagamento il prossimo mercoledì.

Non solo stacchi dividendi su Borsa Italiana oggi 31 luglio 2023

Lo stacco dei dividendi non sarà il solo appuntamento societario in programma a Piazza Affari nell’ultima seduta di luglio. Come noto, infatti, su Borsa Italiana è in pieno svolgimento la stagione delle trimestrali. La scorsa Ottava sono state un bel pò le quotate di primo piano del Ftse Mib a rendere noti i conti del primo semestre 2023 o del secondo trimestre 2023.

Il calendario trimestrali di Borsa Italiana è molto fitto ma per oggi non ci saranno quotate del paniere di riferimento alle prese con i risultati. Ci saranno comunque un bel pò di titoli di altri indici che toglieranno il velo dai rispettivi risultati. Si tratta di CIR, Industrie De Nora, Saras, Gabetti PS, Monrif, RCS Mediagroup, Convergenze, Culti Milano, ElEs, NVP e Spindox. Insomma gli spunti dal punto di vista societario non mancano.

Restando in tema trimestrali, va evidenziato come oggi a catturare l’attenzione degli investitori saranno più che le semestrali italiane quelle di Wall Street. In Usa, infatti, verranno rilasciati i conti di Procter & Gamble, Colgate-Palmolive, Chevron ed Exxon Mobil. Le previsioni non sono male, per quello che riguarda Procter & Gamble ci si attende un utile per azione di 1,32 dollari, nel caso di Colgate-Palmolive l’EPS atteso è di 0,75 dollari e ancora per Chevron l’EPS previsto è di 2,97 dollari e, per chiudere, su Exxon Mobil ci si attende un EPS di 2,01 dollari.

I conti trimestrali di queste quotate possono essere usati per catalizzatore per investire sui rispettivi titoli. Si può attendere la pubblicazione della trimestrale per investire ma è anche possibile speculare sulle previsioni.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.