Trading Online Eni: upside potenziale del 33%, comprare a questi prezzi?

distributore carburante Eni

Le azioni Eni sono state tra le protagoniste della seduta di borsa di ieri e destino vuole che siano tra i titoli più interessanti anche della sessione odierna. Le ragioni della visibilità, però, sono antitetiche. Se ieri Eni ha fatto rumore per essere stata una delle due sole quotate in verde, oggi Eni balzo subito all’occhio in qualità di titolo peggiore del Ftse Mib.

Come si può vedere dal grafico in basso, infatti, il prezzo delle azioni Eni è in ribasso del 3,1 per cento a quota 11,91 euro. A causa della flessione odierna, il Cane a Sei Zampe ha ridotto notevolmente il rialzo su base mensile. Ad oggi, infatti, i prezzi sono più alti di appena il 3 per cento rispetto a un mese fa. Su base annua, invece, la progressione è di quasi il 13 per cento.

La flessione in atto oggi sulla quotata potrebbe spingere molti investitori a chiedersi se sia il momento giusto per comprare il titolo a prezzi convenienti oppure se si meglio attendere ancora un pò. Come certamente i nostri lettori avranno già compreso, in questo post parleremo di trading online su Eni analizzando le prospettive di breve della quotata anche alla luce di quello che è il catalizzatore numero uno dei titoli ossia il prezzo del petrolio.

Prima di scendere nel dettaglio del tema, ricordiamo ai nostri lettori che oggi è possibile fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni grazie ad eToro. Tra l’altro questo broker consente anche di iniziare ad operare a partire da un deposito minimo di partenza di soli 50 dollari.

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni a zero commissioni>>>vai sul sito ufficiale

Trading online Eni: è il momento di comprare?

Per dare una risposta al nostro interrogativo iniziale circa l’opportunità di comprare azioni Eni ai prezzi attuali, ci rifaremo ad una recente analisi condotta sulla quotata a Sei Zampe dagli esperti di Banca Akros. Gli analisti hanno recentemente ribadito la loro view bullish su Eni che significa indicazione di acquisto. Il rating assegnato alla quotata oil è infatti buy.

L’aspetto più interessante della raccomandazione di Akros sul titolo petrolifero è però il target price. Il prezzo obiettivo riconosciuto dagli esperti ad Eni è di 16,5 euro, nettamente sopra i valori attuali. Un target price simile implica infatti un potenziale di rialzo di ben il 33 per cento che non è affatto male!

Nella loro nota gli analisti di Banca Akros hanno rivolto il loro focus sul Memorandum of Understanding che Eni ha recentemente siglato con il  Ministero degli Investimenti dell’Arabia Saudita. L’intesa è scaturita a margine dell’incontro avvenuto sabato scorso tra il Ministro degli Investimenti dell’Arabia Saudita, HE Khalid Al-Falih, e l’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi. Quest’ultimo ha illustrato la strategia di decarbonizzazione portata avanti dalla compagnia petrolifera italiana mettendo in evidenza soprattutto le politiche per la transizione.

Il Ministro Saudita ha invece messo in evidenza le prospettive del suo Paese al 2030. Il MoU siglato dalle parti ha come obiettivo quello di promuovere le attività di cooperazione tra il Cane a Sei Zampe, le istituzioni e le aziende saudite, in modo particolare per quello che riguarda lo sviluppo sostenibile nel Paese e lo sviluppo del comparto chimico. Le aree di cooperazione che sono state citate nel memorandum riguardano lo studi do fattibilità sullo sviluppo congiunto di una serie di iniziative nei settori della mobilità sostenibile, dell’economia circolare e della chimica.

Vuoi fare trading online sulle azioni Eni senza pagare commissioni? Clicca qui per aprire un conto con questo broker: il deposito minimo è di soli 50 dollari.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Eni

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.