Cambio Euro Dollaro oggi sopra 1,25, correlazione negativa con risk appetite influenza EUR/USD

Cambio Euro Dollaro oggi sopra 1,25, correlazione negativa con risk appetite influenza EUR/USD
© Shutterstock

Il cambio Euro Dollaro si rafforza sopra quota 1,25, grande movimento nel Forex Trading

CONDIVIDI

Il tentativo di rialzo del Dollaro nel cambio con l'Euro è ufficialmente naufrato a seguito della pubblicazione del dato sull'inflazione Usa. Il cambio Euro Dollaro oggi è superiore a quota 1,25 confermando il trend che era emerso già ieri. Euro quindi torna SuperEuro mentre il biglietto verde americano rimostra tutta la sua debolezza al mercato del Forex Trading. 

Andando a guardare l'andamento del cambio Euro Dollaro nelel ultime sedute si nota un rafforzamento della coppia proprio in conseguenza della pubblicazione dell'indice die prezzi al consumo Usa. Un'inflazione più forte delle attese ad inizio anno è il segnale che la Federal Reserve sarà giocoforza costretta ad attuare una politica monetaria più aggressiva. Tra gli analisti se ne parla da tempo e pure i traders non sono digiuni dell'argomento ma oggi sembra essere davvero probabile un aumento dei tassi multiplo da parte della Federale Reserve nel corso dell'anno. Allargando l'orizzonte temporale a una settimana, si rivela un indebolimento del Dollaro che oramai prosegue da cinque sedute (sei se si considera anche quella di oggi). 

Secondo Giuseppe Sersale, Strategist di Anthilia Capital Partners Sg, la sette giorni fa, ossia prima dell'inizio della fase di indebolimento del Dollaro ad oggi in esecuzione, la forza del biglietto verde americano era dipesa "almeno in parte dal de-risking e quindi per quanto sorprendente, la debolezza rispetta la recente correlazione negativa del biglietto verde con il risk appetite". Tecnicamente la motivazione alla base del forte andamento del cambio Euro Dollaro è appuno questa. 

Ma il rafforzamento del cross EUR/USD con calo del biglietto verde coincide anche con un altro evento che è finito sotto i riflettori degli investitori: l'allargamento del differenziale dei tassi USA-Germania nella parte lunga della curva. Proprio nel momento in cui il Dollaro è diventato più debole rispetto all'Euro, i Treasury Usa decennali sono saliti fino a 2,93%, rendimento massimo da oltre 4 anni. L'andamento dei tassi non è passato inosservato e ha confermato l'opinione diffusa secondo cui la FED dovrebeb puntare su 4 rialzi da qui alla fine dell'anno 2018. Questa stima va assolutamente tenuta presente nell'elaborazione delle previsioni sul cambio EUR/USD per i prossimi mesi. 

Per avere un quadro più completo sul Forex, è bene poi tenere anche in considerazione i forti piani di interventismo statale che il Congresso americano sta studiando. Secondo gli analisti di MPS Capital Service, se si considerano quelle che sono le dimensioni economiche del piano di investimento in infrastrutture che è stato promosso da Trump, non si puù non pensare che "le esigenze di finanziamento di tali piani possano non essere del tutto coperte dall’afflusso di capitali esteri, con il cambio che in questo contesto diventa la variabile di aggiustamento". Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Cambio Euro Dollaro oggi previsioni 16 febbraio 

In considerazione del contesto generale sopra descritto, quali previsioni su EUR/USD si possono fare per oggi 16 febbraio? Ieri il cambio Euro/Dollaro si è poggiato a quota 1,2450 dopo essere salito fino a quota 1,2510. In un contesto caratterizzato da un miglioramento tecnico in progressione, il breakout della barriera posta in area 1,2520-1,2535 potrebbe fornire oggi un ulteriore segnale rialzista. In questo caso i teorici teorici potrebbero essere inseriti a quota 1,2560-1,2565 prima e attorno a quota 1,2590-1,2595 successivamente. Viceversa una discesa del cambio Euro/Dollaro potrebbe avere effetti positivi sul trend in atto. 

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption