Previsioni “da pazzi” sul prezzo del petrolio ma è solo fanta-trading (si spera)

Le previsioni sul prezzo del petrolio? Definirle rialziste sarebbe poco se si va a guardare a quello che è il parare di alcuni esperti sull’andamento futuro della quotazione del greggio. In una fase in cui il prezzo del petrolio registrara variazioni molto contenute (dal grafico real time la quotazione del contratto WTI avanza dello 0,72% a quota 62,3 dollari al barile mentre il contratto sul Brent è in rialzo dello 0,3% a 73 dollari al barile), voglio segnalarti alcune previsioni molto azzardate che ho scovato. Preciso subito che tali stime sull’andamento della quotazione del petrolio nel lungo termine sono estreme nel senso che la possibilità che esse si possano verificare è molto bassa. Per pura conoscenza, però credo sia interessante anche conoscere questi dati…non si sa mai essi dovessero davvero verificarsi (ironico). 

In questa rassegna sulle previsioni quotazione petrolio più azzardate, partirò da quelle che sono proprio al limite con…il fanta trading.

Secondo International Financial Center, i prezzi del petrolio potrebbero registrare una progressione fino a 160 dollari al barile nel momento in cui il contrasto tra Iran e Stati Uniti dovesse precipitare. Se l’Iran dovesse decidere di chiudere il transito di navi attraverso lo Stretto di Hormuz, allora la quotazione del petrolio schizzerebbe a livelli record. Previsioni del petrolio a 160 dollari al barile sarebbero comunque poca cosa dinanzi ad uno scenario ancora più azzardato che sempre l’IFC ha rivelato: se lo Stretto di Hormuz dovesse rimanere chiuso per più di un mese, un mercato in preda al panico potrebbe portare il prezzo del greggio ad oltre 250 dollari al barile. Si tratterebbe di un livello “folle” e credere ad uno scenario simile significherebbe ammettere che il mondo possa precipitare in scenari catastrofici. 

Scenendo di gradino, Sanford C. Bernstein & Co., ritiene anche a causa degli investimenti insufficienti fatti negli ultimi anni, il prezzo del petrolio potrebbe arrivare fino a 150 dollari al barile. Il rally dle greggio sarebbe supportato da una carenza di offerta diventata cronica. Rispetto al primo scenario che lega le previsioni entusiaste sul rally del greggio alla tensione Iran-Usa, in questo caso la molla sarebbero problemi strutturali. 

Andando al gradino più basso ancora, ci sono poi le previsioni quotazione petrolio rivelate da Forbes. Miscelando i motivi indicati da IFC e da Sanford C. Bernstein & Co., ma in versione attenuata, Forbes vede il greggio a circa 100 dollari nel lungo termine. Queste previsioni sono parzialmente condivise anche da tutti quegli analisti che sono rialzisti. 

Fanta-trading? Nel caso delle previsioni più azzardate può tranquillamente essere tuttavia anche da stime così forti puoi avere utili spunti per la tua strategia. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.