Borsainside.com

Stati Uniti e Cina ci riprovano, nuovi spiragli contro la guerra commerciale?

Stati Uniti e Cina ci riprovano, nuovi spiragli contro la guerra commerciale?

Spiragli di dialogo tra Stati Uniti e Cina, anche se i dazi sull'import vanno avanti.

Gli Stati Uniti e la Cina stanno cercando di riavviare i colloqui finalizzati a scongiurare una guerra commerciale tra le due maggiori economie del mondo. A sostenerlo sono diverse fonti vicine ai vertici delle rispettive amministrazioni, che precisano come i rappresentanti diplomatici del Segretario al Tesoro degli Stati Uniti Steven Mnuchin e il Vice Primo Ministro cinese Liu stiano conversando in privato per poter cercare un modo per poter riprendere i negoziati.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Ad ogni modo, tale tentativo di riallacciare un rapporto non sarebbe in una fase molto avanzata, considerando che non esiste un calendario specifico di prossimi incontri, una mappa delle questioni da discutere o un formato per condurre i colloqui. L’unica cosa che sembra esser stata individuata è la necessità che possano essere posti in essere “più colloqui”, a dimostrazione della volontà di riallacciare un rapporto più positivo.

Ricordiamo in tal senso come i negoziati per risolvere la disputa tra le due economie sono stati bloccati per settimane, con entrambe le parti che si sono rifiutate di muoversi nelle direzioni della controparte. I colloqui condotti ad alto livello dagli Stati Uniti per riavvicinare le posizioni commerciali con la Cina potrebbero dunque costituire un buon viatico per i prossimi mesi, ma non sfugge che a complicare gli sforzi di Mnuchin sia una linea più dura presa dal rappresentante degli Stati Uniti, Robert Lighthizer, a dimostrazione delle tensioni interne sul territorio a stelle e strisce.

Ricordiamo, peraltro, come ieri siano stati lanciati nuovi dazi per altri dazi 16 miliardi di dollari sulle importazioni cinesi, e che i funzionari di Pechino hanno promesso di rispondere con la stessa quantità di tariffe sui prodotti statunitensi.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS