Twitter: le accuse di Trump e quel -20% del valore delle azioni TWTR.US

Twitter: le accuse di Trump e il -20% del valore delle azioni
© iStockPhoto

Il presidente americano Trump ha affermato che Twitter "mette al bando l'ombra" di alcuni Repubblicani

CONDIVIDI

Twitter (TWTR.US) è una delle società tecnologiche associate alle piattaforme di social media che ha attirato l'attenzione più tardi. I dirigenti di Twitter sono stati interrogati dai legislatori statunitensi per una presunta discriminazione politica sulle loro piattaforme e per l'ingerenza straniera nelle elezioni americane. In questo rapporto forniremo dettagli su ciò che è il caso e daremo un'occhiata all'ultimo rapporto finanziario dell'azienda.

Donald Trump ha accusato Twitter di "mettere al bando l'ombra" di alcuni repubblicani a luglio. Fonte: Twitter

Twitter sta affrontando accuse sulla presunta discriminazione di alcune figure politiche statunitensi sulla sua piattaforma di social media. Il caso è stato sollevato per la prima volta nella seconda metà del mese di luglio 2018 e ha attirato la pubblicità una volta che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato (ironicamente) Twitter che la compagnia è "ombra che bandisce" i repubblicani di spicco.

Cos'è il divieto dell'ombra? È una pratica che consiste nel limitare la portata dei post o dei tweet di qualcuno in modo che nessun'altra persona possa vederli. Si chiama "ombra" in quanto il divieto non impedisce alla vittima di pubblicare sulle piattaforme sociali, ma piuttosto limita la capacità del pubblico di visualizzare queste pubblicazioni. Inoltre, Twitter è stato accusato di alterare l'algoritmo del motore di ricerca sulla piattaforma in modo che non mostrasse i conti di alcuni politici conservatori. Quest'ultima accusa è stata sollevata anche in relazione a Facebook e Google.

>>>APRI UNA DEMO XTB PER INVESTIRE IN AZIONI TECH

L'interesse per il caso è aumentato questa settimana in quanto le audizioni sono state tenute dal Comitato di Intelligence del Senato. Jack Dorsey, CEO di Twitter, è stato una delle persone che hanno testimoniato ieri. Dorsey ha negato l'accusa di discriminatori politici conservatori dicendo che l'analisi dei dati di Twitter ha mostrato che sia il contenuto repubblicano che quello democratico sono trattati allo stesso modo dalla piattaforma e nessuna divisione basata su opinioni politiche viene fatta tra gli utenti dai sistemi aziendali. Ad esempio, ha sottolineato che l'hashtag #MAGA (Make America Great Again) è estremamente popolare su Twitter. Tuttavia, i Repubblicani riuniti al Congresso non gli credettero e uno di loro ha chiesto perché in tal caso, alla creazione del nuovo account Twitter, a una persona veniva raccomandato un profilo di eminenti democratici piuttosto che ad esempio Taylor Swift o Kim Kardashian.

Mentre Twitter ha goduto di un buon ritmo di crescita degli utenti di QoQ nel 2013 e nel 2014, le dinamiche hanno rallentato in seguito. Il numero di utenti mensili attivi rimane fermo sopra i 300 milioni di marchi dal 2015. Fonte: Bloomberg, XTB Research

Mentre la domanda se Twitter come una società o un comitato sono politicamente motivati nelle loro azioni non è per noi rispondere, possiamo dare un'occhiata al caso dal punto di vista del business. Considerato quanto sia popolare Twitter tra i repubblicani e che il presidente degli Stati Uniti sia emerso dal contesto repubblicano, limitare la presenza di questa fazione politica sulla piattaforma sarebbe ingiustificato. Come Donald Trump è una delle persone più importanti del mondo in questo momento, la sua presenza su Twitter è più che buona per l'azienda. La sua abitudine di esprimere opinioni emotive e dichiarazioni ufficiali via Twitter ha sicuramente aumentato il traffico sulla piattaforma. Detto questo, vietare i membri del GOP su Twitter non solo danneggerebbe le PR delle società, ma influirebbe anche negativamente sulla sua attività in modo negativo a causa della ridotta quantità di utenti attivi e di visite al sito web.

Oltre alle accuse di discriminazione, Jack Dorsey e il direttore operativo di Facebook Sheryl Sandberg sono stati interrogati sulle influenze straniere nelle elezioni americane attraverso i social media. Tuttavia, in questo caso i dirigenti sono stati interrogati sulla loro opinione piuttosto che sulla spiegazione. Sia Dorsey che Sandberg hanno ammesso che è necessaria la collaborazione nell'area e che si scambiano informazioni con le aziende di pari livello per impedire una esplicita propaganda politica sulle piattaforme di social media in futuro. I dirigenti si sono impegnati a collaborare con il governo per istituire nuovi regolamenti che renderebbero più difficile commettere frodi elettorali attraverso i social media.

Dopo alcuni anni di continue perdite, Twitter è salito sopra la linea di pareggio nel quarto trimestre 2017. Fonte: Bloomberg, XTB Research

L'ultimo rapporto sui guadagni pubblicato da Twitter non era in alcun modo insolito quando si guardava in faccia. La società ha mostrato un lieve miglioramento in termini di entrate e di EPS. Il margine lordo si attesta al 78,8%, molto più del consenso di mercato fornito da Bloomberg (68,7%). Anche l'EBITDA a 264,8 milioni di USD è stato superiore alla stima media. Tuttavia, il numero di utenti attivi mensili ha diminuito un po '. Mentre questo potrebbe essere visto come una battuta d'arresto temporanea (Twitter ha vissuto tale situazione prima), la guida emessa dalla società è più debole di prima.

La società ha avvertito gli investitori che il calo degli utenti attivi mensili potrebbe estendersi nei periodi futuri. Inoltre, Twitter ha riconosciuto l'impatto delle nuove normative sulla protezione dei dati introdotte recentemente nell'Unione europea e ha affermato che potrebbe influire negativamente sugli affari dell'azienda. Inoltre, l'orientamento per l'intero anno per le spese in conto capitale è stato aumentato in modo significativo, da 375-450 milioni di USD a 450-500 milioni di USD. A sua volta, il prezzo delle azioni della società ha preso la più grande immersione di un giorno dal 2014, cancellando fino al 20% della valutazione di Twitter.

Twitter (TWTR.US) non si è ancora ripreso da un calo significativo avviato dalla versione degli utili del secondo trimestre (cerchio arancione nella tabella sopra). Il sell-off è stato fermato al livello di ritracciamento del 78,6% dell'impulso verso l'alto iniziato all'inizio di aprile. L'ultimo candelabro suggerisce che i partecipanti al mercato non sono stati deliziati dal corso dell'udienza di ieri di Jack Dorsey. Fonte: xStation5

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro