Prezzo petrolio sotto monitoraggio: come guadagnare sulle quotazioni con l’uragano Florence

Il rialzo che il prezzo del petrolio registra nelle ultime ore ha origine dalla preoccupazione per quelli che potrebbero essere gli effetti dell’arrivo dell’uragano Florence sulla costa Est degli Stati Uniti. Non ci sono dubbi sulla stretta correlazione tra le quotazioni in tempo reale del petrolio e il fenomeno atmosferico in arrivo negli Stati Uniti. Mentre è in corso la scrittura di questo post, il petrolio WTI segna un rialzo dello 0,5 per cento a quota 69,6 dollari al barile mentre il greggio Brent è in progressione dello 0,1 per cento a quota 79 dollari al barile. E’ ipotizzabile, come sempre avviene in questi casi, che le notizie sui movimenti dell’uragano Florence possano condizionare l’andamento della quotazione petrolio anche nelle prossime ore se non giorni. Un depotenziamento dell’uragano avrebbe come effetto immediato il ribasso del prezzo del petrolio poichè le autorità non sarebbero costrette ad adottare i provvedimenti tipici del passaggio di fenomeni atmosferici forti come, ad esempio, la chiusura a scopo precauzionale degli impianti. 

Il rischio che l’uragano Florence causi danni anche seri è sostenuto da quelle che sono le caratteristiche del fenomeno. L’uragano Florence è infatti il più forte degli ultimi tre decenni. Secondo le notizie delle autorità americane in quel tratto di costa non si vedevano uragani potenzialmente così potenti dal lontano 1989. Ad ogni modo a determinare il calo delle quotazioni del greggio non solo sono i rischi connessi ad eventi atmosferici in Usa (tra l’altro l’uragano Florence sarà solo il primo della stagione degli uragani) ma anche gli ultimi dati sulel scorte private API che nelle ultime rilevazioni hanno evidenziato un calo di quasi 9 milioni di barili di greggio. 

Come ogni anno, quindi, gli uragani sono allo stesso tempo eventi potenzialmente catastrofici ma anche fattori in grado sdi influenzare in modo profondo l’andamento della quotazione del petrolio. Sotto questo punto di vista quindi gli uragani possono essere assist per fare trading sul prezzo del greggio attraverso strumenti di tipo derivato come i futures o i contratti per differenza CFD. Aprire una posizione long scommettendo su un incremento del valore del greggio significa essere convinti che l’urgano Florence sia destinato ad aumentare i suoi effetti negativi. Attenzione però a ricordare che spesso gli urgani Usa perdono di intensità man mano che si avvicinano alla costa. Questo significa che non è raro il caso in cui urgani prima temuti si siano poi sgonfiati, determinanto un repentino calo delle quotazione del petrolio. 

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.