Wall Street previsioni 2019: le azioni Usa al centro di operazioni di M&A

Ogni qual volta si verificano fusioni e acquisizioni (tecnicamente si parla di operazione di M&A), le azioni che sono al centro di questi eventi subiscono significative variazioni di prezzo. In questo post l’attenzione sarà rivolta alle azioni Usa che, a causa di possibili operazioni di M&A, potrebbero riservare sorprese nel corso del 2019. In questo articolo si parla quindi di previsioni Wall Street 2019 ma lo si fa da un punto di vista particolare, quello delle fusioni e delle acquisizioni.

Le operazioni di M&A non sono mai improvvise. Molto spesso, prima di arrivare ad una concretizzazione, passa molto tempo, anni addirittura. Proprio per questo motivo, nonostante manchi ancora poco meno di un mese alla fine del 2018, è comunque possibile fare un primo bilancio e tracciare delle previsioni. Quali saranno, quindi, le azioni più calde a Wall Street nel 2019 grazie ad operazioni di fusione o acquisizione?

In generale, a differenza degli anni precedenti, il 2019 non sarà un anno brillante per quello che riguarda le operazioni di M&A a Wall Street. Fusioni e acquisizioni in programma l’anno prossimo sulla borsa di Wall Street sono infatti poche nel raffronto con gli anni precedenti. Si può dire che le fusioni a Wall Street avevano abitiato bene recentemente ma nulla è eterno in borsa. Nel 2019, comunque, operazioni di M&A sull’azionariato Usa dovrebbero esserci nel settore della tecnologia, dei media e dei beni di consumo.

Secondo l’analista Jim Cramer, sono cinque le società quotate a Wall Street che potrebbero finire con l’essere acquisite da alcune large caps. Ovviamente le azioni di queste società che potrebbero essere al centro di operazioni di M&A, vanno tenute in considerazione per le scelte di investimento. Nel dettaglio Alphabet Inc. ossia Google potrebbe investire una quota parte degli oltre 100 miliardi di dollari in cassa per acquisire società come New Relic Inc. (NEWR) e Veeva Systems (VEEV). Google è quindi tra le società quotate da prendere in considerazione se si decide di investire in azioni Usa nel 2019.

Non solo settore tech, comunque, Anche nel settore beverage ci sono azioni Usa interessanti e probabilmnte al centro di fusioni o acquisizioni nel 2019. Secondo Jim Cramer, Mondelez International potrebbe essere comprata da PepsiCo, Inc. Anche FireEye, Inc. potrebbe finire nell’orbita di Symantec Corp. (SYMC). Per finire, per quello che riguarda il settore media non è esclusa la fusione tra Viacom Inc. (VIAB) e CBS Corp. (CBS), due colossi del settore.

Come si può vedere anche le fusioni e le acquisizioni possono essere una buona occasione per fare trading online sulle azioni Usa.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.