Il prezzo del palladio la notte scorsa è salito fino a 1500 dollari, livello significativo non solo dal punto di vista tecnino ma anche dal punto di vista psicologico. Mentre è in corso la scrittura del post la quotazione del palladio si posiziona poco sotto quota 1500 dollari ma questo non significa assolutamente che il rally del metallo sia terminato. E’ possibile che il leggero rallentamento della quotazione palladio oggi sia fisiologico e vada inserirsi in un trend che resta decisamente rialzista. Il grafico storico sull’andamento del prezzo del palladio è eloquente. Nel giugno 2016 la quotazione del palladio era pari a circa 450 dollari mentre oggi, a distanza di neppure tre anni, è praticamente triplicata. Contrariamente a quello che si può ritenere, però, il boom della quotazione palladio ad oggi non ha ancora gettato le premesse per l’avvio dei realizzi. In poche parole le previsioni palladio 2019 restano positive nonostante il rally segnato negli ultimi anni e “consacrato” oggi con lo sfondamento di quota 1500 dollari. Secondo gli analisti di Citi ci sono oggi le condizioni affinchè il prezzo del palladio possa arrivare fino a 1600 dollari entro la fine del mese. Le stime di Citi lasciano ritenere che strategia migliore che si possa adottare sulla quotazione del palladio sia di tipo long. C’è uno spazio di salita immenso per l’asset e il modo migliore per approfittare di questa situazione è quello di operare con gli strumenti derivati. Attraverso il CFD Trading è possibile investire sul prezzo del palladio comodamente da casa e senza, ovviamente, comprare fisicamente questo prezioso. 

Strategia long sul prezzo del palladio perlomeno da oggi a fine mese, quindi, ma attenzione a non dare troppe cose per scontate. La stessa Citi, infatti, nelle sue previsioni sul possibile andamento dell’asset, afferma che il rally fino a 1600 dollari è molto possibile ma solo se ci dovesse essere la conferma di una ben precisa situazione di fondo. Il forte rialzo che la quotazione palladio ha segnato nel corso degli ultimi tre anni è stato sostenuto dal forte calo dei rifornimenti. In particolare mentre l’offerta è stata bassa, essendo il palladio molto raro, la domanda da parte delle case automobilistiche è stata alta e in costante aumento a causa della nuova normativa sulle emissioni. Fino a quando la domanda resterà alta e l’offerta continuerà ad essere bassa o comunque a non aumentare restando sempre sui livelli attuali, il rialzo del prezzo del palladio è quasi garantito. I produttori di palladio oggi sono essenzialmente due: la Russia e il Sud Africa. Ben l’80 per cento del palladio oggi sul mercato deriva da un sottoprodotto proveniente dall’estrazione di nichel in Russia e dall’estrazione di platino in Sud Africa. Il mercato del palladio, quindi, è molto concentrato. 

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.