Bond Goldman Sachs Step Up scadenza maggio 2025: opinioni, caratteristiche e rendimento

Bond Goldman Sachs Step Up scadenza maggio 2025: opinioni, caratteristiche e rendimento
© Shutterstock

Tasso cedolare crescente per le nuove obbligazioni Goldman Sachs scadenza maggio 2025

CONDIVIDI

Forte interesse da parte degli investitori retail per le nuove obbligazioni Goldman Sachs scadenza 9 maggio 2025 (codice ISIN XS1610665595) che sono state collocate sul mercato dalla celebre banda d'affari Usa. Si tratta di bond che sono denominati in dollari Usa e che hanno la loro migliore garanzia in quella che è l'autorità stessa dell'emittente. Goldman Sachs, infatti, è riconosciuta come una delle banche d'affari più prestigiose al mondo.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

In questo post esamineramo le caratteristiche delle nuove obbligazioni Goldman Sachs rivolgendo la nostra attenzione al rendimento garantito, al taglio minimo e agli interessi. Per fornire poi ai lettori la possibilità di formulare un proprio giudizio sulla qualità dell'emissione obbligazionaria, riporteremo anche quelle che sono le nostre opinioni sul bond Goldman Sachs maggio 2025 che è stato collocato nel mese di maggio 2019. 

Bond Goldman Sachs scadenza 2025: cedola e taglio minimo sottoscrizione 

Le nuove obbligazioni Goldman Sachs Stet Up hanno una durata pari a 6 anni. La data di scadenza del bond è fissata il 9 maggio 2025. Il taglio minimo del nuovo prestito obbligazionario è pari a 2mila dollari e questo rende la sottoscrizione accessibile agli investitori retail. E' ovvio però che, prima di procedere con la sottoscrizione, sia consigliabile leggere tutte le informazioni presenti sui fogli informativi dell'emittente. Le nuove obbligazioni sono di tipo stet up con pagamento di interessi annui crescenti secondo una ben precisa scaletta.

Bond Goldman Sachs scadenza 2025: interessi e rendimento 

Interessi e rendimento sono gli argomenti ai quali si tende a prestare maggiore attenzione quando si valuta un bond. Essendo di tipologia Stet Up, le nuove obbligazioni Goldman Sachs pagano interessi annui crescenti che vanno dal 3 per cento al 3,3 per cento secondo lo schema seguente: 

  • 1° anno (scadenza 2020): 3,00 per cento
  • 2° anno (scadenza 2021): 3,00 per cento
  • 3° anno (scadenza 2022): 3,15 per cento
  • 4° anno (scadenza 2023): 3,15 per cento
  • 5° anno (scadenza 2024): 3,30 per cento
  • 6° anno (scadenza 2025): 3,30 per cento

Il livelli di interesse garantito dalle nuove obbligazioni Goldman Sachs, quindi, tende a crescere man mano che ci si avvicina alla data di scadenza. 

Il rendimento del bond Goldman Sachs scadenza 2025 è pari al 3,14% per cento annuo. Tale valore percentuale scende al 2,32 per cento se si vuoel considerare il netto. Attenzione perchè quelli indicati sono i rendimenti teorici del bond Goldman Sachs Step Up vale a dire quelli riconosciuti nel caso in cui il cambio Euro Dollaro non dovesse registrare evoluzioni sfavorevoli all'investitore. In assenza di oscillazioni sfavorevoli, il rendimento sarà uguale a quello in valuta. Questo meccanismo è legato al fatto che i bond Goldman Sachs sono a tasso fisso in dollari ma a tasso variabile in euro. 

Bond Goldman Sachs scadenza 2025 opinioni 

Il bond Goldman Sachs di tipo Step Up scadenza 2025 presenta quindi dei rischi che è giusto mettere in risalto quando si esprimono le proprie opinioni sul prodotto. Alcuni di questi rischi sono scontati nel senso che sono legati alla stessa natura dei bond. Tra questi rischi strutturali c'è quello che si chiama rischio emittente. Nell'eventualità in cui l'emittente non dovesse riuscire ad onorare i suoi debiti, gli investitori che hanno comprato le obbligazioni Goldman Sachs 2025, perderebbero il loro capitale. Il rating di Goldman Sachs, comunque, è a livello A3 secondo Moody’s, BBB+ secondo Standard & Poor’s e A secondo Fitch.

Secondo alcune opinioni di analisti ed esperti, il rischio emittente non sarebbe prezzato in modo adeguato. Il rendimento netto del bond Teasury Bond USA -T-NOTE 1.5% 15.08.2026 è pari al 2,13 per cento, appena poco sotto quello del bond GS in oggetto. Perchè quindi accollarsi un rischio più elevato a fronte di un rendimento di poco più alto, quando si può stare più tranquilli sottoscrivendo i titoli di stato sovano degli Usa? 

Accanto al rischio emittente c'è poi da considerare anche il rischio cambio che abbiamo già definito. 

Sulla base della recensione, ognuno è ovviamente libero di farsi la sua opinione sulle nuove obbligazioni Goldman Sachs di tipo Step Up in Dollari Usa e scadenza 9 maggio 2025. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro