Comprare dividendi alti dopo il rally delle obbligazioni conviene

E’ arrivato il momento di comprare azioni con alto dividendo. E’ questo il consiglio di investimento degli analisti di Goldman Sachs a seguito del recente rally che ha caratterizzato il mercato obbligazionario.

Secondo David Kostin, chief strategist per l’azionario USA di Goldman Sachs, con i rendimenti dei Treasury scadenza a dieci anni ad appena l’1,5 per cento e con la FED che, con tutta probabilità procederà ad un taglio dei tassi di riferimento per altre due volte nel corso dell’anno, gli investitori dovrebbero seriamente prendere in considerazione la possibilità di investire in azioni ad alto dividendo. 

Secondo Kostin gli investitori nell’ultimo periodo hanno cercato riparo nel mercato dei titoli di Stato americani. Questa tendenza ha contribuito a spingere i rendimenti dei bond Usa ai minimi storici. Ovviamente questo movimento è coinciso con un forte sell off sull’azionario. 

In un contesto generale sempre più caratterizzato da profonde incertezze e con il serio rischio che si scivoli verso una recessione globale, gli investitori che sono alla ricerca di fonti di reddito più stabile, potrebbero orientarsi verso le azioni delle società Usa intenzionate a distribuire un alto dividendo. Va inoltre considerato il fatto che questo gruppo di società oggi presenta, in termini relativi, valutazioni più convenienti degli ultimi quarant’anni rispetto ai titoli che invece presentano bassi rendimenti. Conviene investire in azioni che pagano alti dividendi anche in considerazione del fatto che il mercato sta prezzando un livello di crescita dei payout che può essere definito come apertamente pessimistico.

Secondo le previsioni di Goldman Sachs le società Usa stann gonfiando le loro cedole. In particolare i dividendi dello S&P 500 hanno registrato un incremento ad un ritmo quasi a doppia cifra nel primo semestre 2019. Gli analisti ritengoo che tale crescita sia destinata ad attestarsi al 3,5 per cento nei prossimi 10 anni (in versione annualizzata).

Sulla base di tali previsioni, quali azioni Usa conviene comprare oggi? La banca d’affari ha stilato una short list di azioni che presentano elevate prospettive di crescita del dividendo ed altrettanto alti yield. La lista include ben 50 società che offrono un rendimento medio del 3,8 per cento nettamente al di sopra del 2,1 per cento offerto dall’indice S&P 500. Scorrendo al lista delle azioni Usa ad alto rendimento troviamo molti nomi noti dell’azionariato Usa come AT&T ma anche il famoso retailer Kohl’s e la società di stoccaggio dati Seagate Technology. Nella short list delle azioni su cui investire anche Archer-Daniels Midland, Citizens Financials e il gruppo immobiliare Simon Property Group. Per avere un’idea di quello di cui si sta parlando va considerato che le prime tre società citate presentano un rendimento del dividendo superiore al 6 per cento.  

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.