Nike fa festa sulla borsa americana: trimestrale oltre tutte le attese

Il titolo Nike festeggia la trimestrale superiore alle attese a Wall Street. Dopo circa un’ora dall’opening bell sulla borsa americana, le azioni Nike registrano un apprezzamento di oltre il 5 per cento. L’avvio in forte rialzo del titolo era ampiamente atteso alla luce dei conti del primo trimestre 2020 pubblicati dalla società del noto brand dopo la chiusura di borsa di ieri.

Il colosso dell’abbigliamento sportivo ha chiuso il primo trimestre 2020 con un utile per azione pari a 0,86 dollari, nettamente al di sopra degli 0,67 dollari per azione dello stesso trimestre dello scorso anno. L’utile per azione Nike ha anche battuto le attese degli analisti che erano ferme su un dato pari a 0,71 dollari per azione. Per quello che riguarda le altre voci di bilancio Nike ha registrato ricavi pari a 10,66 miliardi di dollari al di sopra delle previsioni degli analisti e del dato del primo trimestre 2019 (9,95 miliardi di dollari di fatturato).

Alla luce dei dati del primo trimestre 2020 gli analisti prevedono ottimi risultati anche per il secondo trimestre 2020. In particolare secondo gli esperti di Wall Street il fatturato di Nike alla fine del secondo trimestre 2020 dovrebbe attestarsi a quota 10,14 miliardi di dollari con un utile per azione pari a 0,60 dollari. Per quello che riguarda le previsioni sull’intero anno fiscale, invece, il consensus degli analisti è posizionato su profitti a quota 2,89 per azione e su un giro d’affari pari a 42,16 miliardi di dollari.

Secondo il commento di TheStreet.com gli investitori sono rimasti poacevolmente sorpresi dalle vendite di Nike in Cina. Nel primo trimestre, infatti, le vendite sono state pari a 1,68 miliardi di dollari, in aumento del 22 per cento rispetto alla precedente indicazione. La guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, quindi, non è affatto un problema per Nike che continua a fare affari d’oro nel Celeste Impero.

Per quello che riguarda l’andamento in borsa del titolo Nike, è da evidenziare che, prima della cavalcata di oggi, già ieri le quotazioni del colosso delle scarpe e dell’abbigliamento sportivo aveva registrato un forte rialzo nell’after hours a dimostrazione del fatto che tutti gli investitori e gli operatori della borsa americana sono rimasti sorpresi dai conti del primo trimestre dell’anno fiscale 2020 di Nike.

Operativamente parlando, anche alla luce delle indicazioni sui conti del secondo trimestre 2020, conviene restare long sulle azioni Nike puntando su un possibile ulteriore rialzo dei prezzi. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.