6 ragioni per investire nel 2020 con ottimismo

Il nuovo anno è quasi alle porte ed è tempo di pensare alle strategie da adottare nel 2020. Prima di chiedersi dove e come investire il prossimo anno, è necessario fare un discorso preliminare ossia comprendere se conviene investire nel 2020.

Questa domanda se l’è posta Jack McIntyre, Portfolio Manager di Brandywine Global, affiliata Legg Mason. L’analista ha fornito ben 6 diverse ragioni per cui è consigliabile guardare con ottimismo al nuovo anno.

L’analisi sulle prospettive economiche per il prossimo anno che è stata elaborata da Legg Mason è molto utile per capire come posizionarsi sul mercato finanziario. Secondo l’analista nel corso dell’ultimo anno i rendimenti dei bund tedeschi a 10 anni hanno registrato una graduale diminuzione. Parallelamente anche il sentiment degli investitori ha registrato un peggioramento da imputare alle solite tensioni commerciali tra Usa e Cina. La guerra commerciale tra le due superpotenze ha ostacolato i margini di crescita globali. Per l’analista gli attuali rendimenti del Bund tedesco non fanno altro che riflettere, almeno in parte, gli effetti di un contesto che sembra essere sempre più risk-off.

Nonostante il consolidamento di questa situazione, però, l’incertezza sembra essere sempre più in calo mentre risultano essere aumentate le possibilità di una sorpresa positiva nel 2020. Ma quali sono i sei elementi che spingono ad essere ottimisti sul prossimo anno?

grafico%20bund

Il primo motivo per essere ottimisti nel 2020 riguarda il commercio Usa-Cina. Secondo Legg Mason, sia i policymaker che che investitori hanno la necessità che Usa e Cina proseguano sulla strada del dialogo. Non importa che ci siano grandi passi in avanti nelle tratattative – ha evidenziato McIntyre – ma è importante che ci siano piccoli continui segnali di miglioramento. Secondo l’analista potrà esserci il ritorno a uno scenario di maggiore propensione al rischio, se i dazi che sono stati programmati per il mese di dicembre non dovessero entrare in vigore.

La seconda ragione per guardare con ottimismo al 2020 riguarda le mosse politiche della FED. Gli analisti si attendono che la Federal Reserve prosegua sulla strada dell’espansione del bilancio. In Usa non è in vigore un quantitative easing ma la strada ad ulteriori tagli dei tassi è sempre aperta. Poichè il numero uno della FED Powell ha affermato che la politica monetaria americana non si muove secondo rotte prestabilite, è probabile che la FED possa optare per una maggiore flessibilità nel corso del 2020.

Terzo motivo per guardare con ottimismo al 2020 è la politica monetaria globale. Secondo gli analisti le banche centrali di tutto il mondo si trovano a fare i conti con un’ondata di tagli ai tassi. Obiettivo di tali provvedimenti è stimolare la crescita e l’inflazione. Tuttavia mentre le banche centrali dei paesi sviluppati potrebbero non avere più pallottole da sparare per sostenere le politiche espansive, quelle di paesi emergenti hanno molto più spazio di manovra e possono beneficiare di un contesto di inflazione favorevole per proseguire con l’allentamento dei tassi.

Quarta ragione per investire con tranquillità nel 2020 è lo stimolo fiscale. Secondo molti analisti è oramai palese che la politica monetaria da sola non  basta per dare slancio alla crescita. L’attuale numero uno della BCE, Christine Lagarde e il suo predecessore Mario Draghi hanno convocato quei paesi membri che vivono una situazione di surplus commerciale e fiscale. Obiettivo è quello di riuscire a implementare lo stimolo fiscale. Secondo l’analista di Legg Mason ci sono possibilità concrete che la Germania possa varare misure di stimolo fiscale. Ad ogni modo i funzionari saranno chiamati a capire come il costo del servizio del debito o la percentuale di indebitamento totale possano apparire rispetto ai diversi potenziali scenari di crescita del PIL.

Il quinto motivo per cui guardare con ottimismo al 2020 riguarda i consumatori. Secondo l’analista di Legg Mason c’è uno spiccato ottimismo globale tra i risparmiatori. Nel corso della sua ultima conferenza stampa il presidente della FED ci ha tenuto a mettere in risalto la forza economica delle famiglie americane. Efettivamente in quesat fase storica, i salari stanno registrando un aumento anche per le fasce socioeconomiche più basse. I consumatori di tutto il mondo hanno dei validi motivi per continuare ad essere ottimisti. Nel caso di un accordo commerciale la fiducia dei consumatori sarà di cruciale importanza. 

Sesto e ultimo motivo per il quale conviene guardare con ottimismo al 2020 è la Brexit. Oggi le possibilità che si possa materializzare l’incubo dei mercati, ossia una hard Brexit, sono per fortuna molto ridotte. Gli ultimi eventi, a partire dalla decisione di tenere le elezioni antipate a dicembre e per proseguire con il rinvio della deadline al 31 gennaio 2020, hanno scacciato il mostro hard Brexit.

In conclusione l’analista ritiene che i sei fattori citati possano trasformarsi in altrettanti elementi catalizzatori positivi per il prossimo anno. Per testare le evoluzioni dei mercati, Legg Mason guarderà soprattutto al Bund decennale. In quest’ottica ogni accenno di inversione dei rendimenti potrebbe essere il segnale che i mercati stiano iniziando a credere in un 2020 positivo. In fin dei conti è proprio quello che sta avvenendo negli ultimi mesi. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.