Trimestrale Netflix: trend conti quarto trimestre 2019

La trimestrale Netflix sarà uno dei temi caldi in vista dell’apertura della borsa di Wall Street oggi 22 gennaio. Il colosso americano dello streaming ha pubblicato i conti del quarto trimestre dopo la chiusura della seduta di ieri della borsa Usa. Alla luce di questo elemento la prima reazione dei traders alla trimestrale Netflix sarà inevitabilmente oggi. 

E’ per questo motivo che, in vista dell’opening bell, diventa centrale capire il posizionamento da adottare sul titolo. Ti ricordo che puoi investire in azioni Netflix anche attraverso il CFD Trading. I Contratti per Differenza sono uno strumento derivato che riproducono l’andamento del sottostante, in questo caso Netflix. Per investire sulle quotazione Netflix attraverso il CFD Trading, puoi prendere in considerazione la possibilità di aprire un conto demo con il broker eToro. Il conto virtuale ti mette a disposizione 100.000 euro non reali per imparare a fare trading su Netflix attraverso i CFD in tutta tranquillità.

>>>Apri un conto demo eToro: è gratuito

Ma veniamo alla trimestrale del colosso americano. La società dello streaming ha chiuso il quarto trimestre anno fiscale 2019 con un utile per azione pari a 1,30 dollari e con un fatturato che si è attestato a quota 5,47 miliardi di dollari, leggermente al di sopra le previsioni degli analisti che invece si fermavano a quota 5,45 miliardi. Bene, quindi, sia l’utile che i ricavi trimestrali di Netflix. Tra l’altro il quarto trimestre 2019 ha rappresentato il primo report dal lancio, avvenuto nel mese di novembre, dei servizi Disney + e Apple TV +. E’ probabilmente per questo motivo che gli abbonati di Netflix in Usa nel quarto trimestre sono aumentati di 550 mila unità rispetto ai 589 mila attesi dal mercato. Viceversa all’estero la crescita degli abbonati Netflix è stata pari a 8,33 milioni nettamente al di sopra delle attese che erano posizionate a 7,17 milioni di utenti. 

Per quello che riguarda le attese sul primo trimestre 2020, Netflix punta a conseguire un utile per azione pari a 1,66 dollari nettaemnte sopra gli 1,20 dollari per azione che sono invece attesi dal mercato. Sempre secondo le previsioni il giro d’affari di Netflix alla fine del primo trimestre 2020 dovrebbe essere pari a 5,73 miliardi, sotto i 5,76 miliardi attesi dagli analisti. 

Per finire, sempre in relazione al primo trimestre 2020, Netflix prevede di acquisire circa 7 milioni di nuovi abbonati. Questa stima è inferiore rispetto ai 7,86 milioni di abbonati attesi dagli analisti. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.