Borsainside.com

Comprare azioni Tesla dopo la trimestrale? Le indicazioni dell'after hours

Comprare azioni Tesla dopo la trimestrale? Le indicazioni dell'after hours
© iStockPhoto

Tesla subito protagonista nell'after-hours con un rialzo delle quotazioni del 6%. Il merito? Ovviamente dell'ottima trimestrale

Come conviene posizionarsi sulle azioni Tesla in vista dell'apertura di Wall Street oggi 23 luglio? Meglio comprare o vendere titoli della società di Musk? Meglio andare long o short sulle azioni Tesla con il CFD Trading? Per rispondere a queste domande non devi far altro che leggere questo post. Se se guarda all'andamento del titolo dell'auto elettrica nell'after hours non ci dovrebbero essere dubbi sul cosa fare.

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale – ✅ Apri il tuo demo gratuito >>

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale –Apri il tuo demo gratuito >>

Il prezzo delle azioni Tesla, infatti, è cresciuto di ben il 6 per cento dopo la chiusura della borsa americana. Il merito del rally è tutto della trimestrale pubblicata ieri dal colosso dell'auto elettrica. Come si è soliti dire in casi come questo, la trimestrale Tesla è stata promossa a pieni voti dal mercato. Il rally realizzato non è a ciel sereno. Nei mesi scorsi, infatti, Tesla si era già messa in evidenza con un balzo record delle quotazioni. Un dato su tutti per dare l'idea del balzo delle quotazioni: dall'inizio del 2020 il titolo di è apprezzato del 270 per cento come si può vedere dal grafico in basso. 

Trimestrale Tesla: conti secondo trimestre 2020

Per capire se è meglio andar elong o short sulle azioni Tesla all'apertura di Wall Street, non si può prescindere da una analisi dettagliata sui risultati trimestrali della società. 

Tesla nel secondo trimestre 2020 ha messo a segno profitti per 104 milioni di dollari e un utile per azione pari a 2,18 dollari, nettamente meglio degli appena 3 centesimi che erano attesi dal mercato. Anche le entrate hanno fatto nettamente meglio delle previsioni attestandosi a quota 6,04 miliardi contro i 5,37 miliardi. Questi pochi parametri sono sufficienti per affermare che la trimestrale Tesla ha battuto tutte le migliori stime degli analisti. Anche se può sembrare assurdo, alla luce del lockdown che ha interessato molti stati americani, Tesla è stata capace di aumentare anche le consegne di auto elettriche nuove ai clienti. 

Per Testa quello conseguito nel secondo trimestre 2020 è il quarto profitto consecutivo. Questo piccolo record è da tenere in considerazione non solo ai fini statistici ma anche per quelle che possono essere le prossime implicazioni. Oramai Tesla si sta imponendo come realtà consolidata e non è da escludere, arrivati a questo punto, che il titolo, possa anche entrare nell'indice S&P 500 di Wall Street. Cosa significherebbe questo? Ovviamente la possibilità di attrarre nuovi investitori.

A sua volta su appeal simile si tradurrebbe in un ulteriore apprezzamento del titolo. Insomma ad oggi sembrano esserci le condizioni per il mantenimento di una elevata visibilità sul titolo Tesla. Questa ipotesi dovrebbe essere tenuta in considerazione anche da chi è solito investire in azioni Tesla attraverso il CFD Trading. Proprio a tal proposito ricordo che per imparare a fare trading sulle azioni Tesla con i CFD puoi usare il conto demo che broker autorizzati come eToro (clicca qui per leggere la recensione) ti offrono. Per avere 100.000 euro gratuiti da usare per imparare a speculare con i CFD, clicca sul link in basso. 

Trading CFD sulle azioni: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

Comprare azioni Tesla? Di positivo non c'è solo la trimestrale

Non sono solo i conti trimestrali o la possibilità di ingresso sull'S&P 500 a dare appeal a Tesla. Il prezzo delle azioni potrebbe essere sostenuto anche dall'annuncio di Musk sull'avvio dei lavori per la realizzazione di una  “gigafactory” ad Austin, in Texas. Nella nuva fabbrica di auto elettriche sarebbero costruiti i seguenti modelli di punta: Cybertruck, Semi, Model 3 e Model Y per la costa Est del Nord. 

Insomma alla base dell'ottimismo sul titolo Tesla c'è più di un motivo. 

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS