etoro

Delta Airlines: copertura sanitaria a caro prezzo per i non vaccinati

delta

Le compagnie aeree pensano a nuove misure per indurre i dipendenti a vaccinarsi contro il Covid-19.

Il CEO di Delta Air Lines, Ed Bastian, ha comunicato ai propri dipendenti che andranno incontro a aumenti mensili di 200 dollari sui loro premi di assicurazione sanitaria a partire dal 1° novembre, se non vaccinati contro il Covid-19. Oltre a ciò, i dipendenti non vaccinati dovranno affrontare altre restrizioni, tra cui l’uso delle mascherine in ambienti interni, e test settimanali di Covid-19 a partire dal 12 settembre la compagnia aerea con sede ad Atlanta ha detto nell'annunciare nuove politiche di Covid per i dipendenti.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

"La degenza media per il COVID-19 è costata a Delta 50.000 dollari a persona", ha detto Bastian in una nota ai dipendenti. "Questa sovrattassa sarà necessaria per affrontare il rischio finanziario che la decisione di non vaccinare sta creando per la nostra azienda. Nelle ultime settimane dalla comparsa della variante B.1.617.2, tutti i dipendenti Delta che sono stati ricoverati con COVID non erano completamente vaccinati".

Delta ha poi aggiunto che a partire dal 30 settembre, "in conformità con le leggi statali e locali, la protezione salariale COVID sarà fornita solo agli individui completamente vaccinati”. I dipendenti non vaccinati che contraggono il Covid, senza esenzioni, dovranno utilizzare i loro giorni di malattia dopo tale data. Il CEO Bastian ha detto che circa il 75% dei circa 75.000 dipendenti di Delta sono già vaccinati e che "l'aggressività della variante [delta] significa che abbiamo bisogno di ottenere molte più persone vaccinate, e il più vicino possibile al 100%".

La posizione di Delta non è rara all’interno del settore delle compagnie aeree. Alaska Airlines, ad esempio, all'inizio di questo mese ha scritto ai dipendenti che stava considerando di richiedere come necessaria la vaccinazione contro il Covid, ma che lo avrebbe fatto solo dopo che uno dei vaccini avesse ricevuto la piena approvazione. Considerato che quello Pfizer ha ottenuto il via libera definitivo qualche giorno fa, è lecito immaginare che la società possa tornare alla carica sul tema. Frontier Airlines ha dichiarato questo mese che i dipendenti devono essere vaccinati o fare il test regolarmente per il Covid per continuare a lavorare.

Ricordiamo che le compagnie aeree sono state tra le aziende più colpite dalla pandemia, e l'aumento della variante delta Covid sta danneggiando la recente ripresa delle prenotazioni.

In tal proposito, ricordiamo ai nostri lettori interessati a investire sulle compagnie aeree che il modo migliore per farlo è usare i CFD di BDSwiss (qui la nostra recensione), uno dei migliori broker in Europa.

Attraverso tale servizio potrai effettuare i tuoi investimenti finanziari in modo sicuro e economicamente conveniente: non andrai infatti incontro ad alcun costo di acquisto o di vendita dei titoli sottostanti. Per iniziare a testare come funziona, puoi aprire qui un conto demo con BDSwiss: così facendo potrai usare tutti i servizi del broker senza rischiare il tuo capitale, ma fruendo dei soldi virtuali messi a disposizione del broker. Quando ti sentirai pronto per investire con capitale reale, potrai passare al trading vero e proprio senza costi e in un solo secondo!

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS