Prezzo oro previsioni 2022: possibile ritorno ai top 2020?

Come si muoverà il prezzo dell’oro nel 2022? Quali sono le previsioni degli esperti per il nuovo anno? Nell’anno che si è appena chiuso, il valore dell’oro non ha infiammato più di tanto. Il rally messo a segno nell’anno precedente in scia al terrore causato dall’emergenza covid19 è rimasto un lontano ricordo anche perchè la maggiore capacità di gestione della pandemia ha reso superfluo puntare sui beni rifugio di cui il gold è massima espressione. 

Premesso questo, cosa potrebbe avvenire nel 2022? Prima di analizzare nel dettaglio quali sono le previsioni degli analisti per l’anno corrente, ricordiamo che uno dei modi più semplici e alla portata di tutti per investire sul prezzo dell’oro è attraverso i CFD. Oggi anche i trader che sono alle prime armi possono fare trading sull’oro grazie alla demo gratuita che viene sempre offerta da broker autorizzati come ad esempio eToro (qui il sito ufficiale)

Previsioni oro 2022: il contesto generale 

L’esame del contesto generale è fondamentale per inquadrare le prospettive del gold. Gli elementi di incertezza con cui i mercati sono costretti a fare i conti sono molteplici: dall’inflazione alle decisioni di politica monetaria fino alla carenza di forniture (crisi dei semiconduttori).

Plus500 Trading CTA

Nonostante questo quadro molto incerto i metalli preziosi, a partire proprio dall’oro, potrebbero rappresentare un’opportunità di investimento molto attraente per il 2022. 

L’oro, in particolare, ha dovuto fare i conti con il cambio di governo in Usa (vittoria di Biden e fine dell’era Trump) e con le preoccupazioni per il possibile aumento dei tassi di riferimento. La situazione di tensione è durata fino all’estate quando i valori del gold hanno iniziato a crescere in scia al rendimento dei tassi dei tassi di interesse a sua volta condizionato dal rally dell’inflazione. 

Secondo Benjamin Louvet, fund manager di Ofi Asset Management, l’anno si è chiuso con il rimbalzo del prezzo dell’oro causato dall’ufficializzazione di quelle che saranno le direttrici della politica monetaria Usa. 

Non appena la FED ha chiarito quali saranno le sue intenzioni sui tassi, “il prezzo del metallo giallo e dell’argento ha iniziato a rimbalzare“. In pratica, ha aggiunto l’esperto, l’andamento della quotazione oro ha confemato quello che era il quadro già tracciato in tempi non sospetti: i trader hanno avuto esitazioni a comprare oro e altri metalli preziosi in scia all’incertezza legata al cambiamento delle politiche monetarie ma, non appena la FED ha fatto chiarezza sulle sue intenzioni, l’appeal del gold è tornare ad essera alto. 

Questa tendenza, ha aggiunto l’analista, si è già manifestata nella parte finale del 2021 ed è destinata a proseguire nel nuovo anno. 

Prezzo oro previsioni 2022: lo scenario positivo 

Pur nella complessità dello scenario attuale, Louvet ritiene che il rialzo dei tassi da parte della FED sia destinato ad essere molto graduale e comunque al di sotto dei livelli di inflazione. Tale dinamica, ha concluso l’analista, dovrebbe consentire di abbassare ulteriormente i tassi reali permettendo così al prezzo dell’oro di tornare ai massimi raggiunti nel 2020. Il consiglio dell’esperto è quello di diversificare in metalli preziosi il proprio portafoglio di investimento. 

Una raccomandazione che può essese implementata operando da una sola piattaforma grazie al citato broker eToro. Inoltre scegliendo questo operatore per investire sul prezzo del gold è anche possibile usare la demo gratuita da 100 mila euro virtuali che viene messa a disposizione di chi è alle prime armi. 

Clicca qui per aprire un conto demo eToro e imparare a fare trading sull’oro>>>è gratis

inizia trading etoro

Prezzo oro previsioni 2022: lo scenario negativo

Non tutti gli esperti sono convinti che il prezzo dell’oro sia destinato a crescere nel 2022. La view improntato all’ottimismo di Ofi Asset Management non è condivisa dagli analisti di UBS secondo i quali l’oro nel 2022 potrebbe registrare un calo fino al 16 per cento del suo valore attuale con inevitabile ritorno delle quotazioni nella forchetta compresa tra i 1.500 dollari l’oncia e i 1550 dollari l’oncia. 

In particolare, secondo gli analisti di UBS, da qui ad un anno (previsioni dicembre 2022), il prezzo dell’oro sarà pari a 1.650 dollari. Una stima molto fredda che smentisce l’ottimismo di Ogi Asset. Che il trend del gold, secondo UBS, sia fortemente ribassista, lo si deduce anche da quelle che sono le stime degli analisti elvetici per i primi trimestri del 2023 quando il prezzo del gold dovrebbe attestarsi a 1.450 dollari anche se non è da escludere anche una flessione più ampia fino a 1350 dollari. Queste previsioni, comunque sono di lunghissimo termine e quindi vanno prese con le pinze. 

Ad ogni modo c’è che conta evidenziare è che secondo UBS, la quotazione oro nel 2022 non è destinata a brillare più di tanto. 

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.