Aumento tassi FED: queste azioni si sono apprezzate in passato (precedenti storici)

Wall Street

Il rialzo dei tassi FED ha travolto la borsa di Wall Street innescato un effetto domino anche sulle piazze europee. La fuga dall’azionario sembra essere diventata la risposta automatica che scatta ogni qual volta ci sono indicazioni su un rialzo del costo del denaro da parte della Federal Reserve. Nulla di strano poichè è logico che gli aumenti dei tassi impattino negativamente sulle borse.

Eppure, nonostante ciò che possono pensare i catastrofisti, i sono alcuni titoli che, in passato, hanno reagito positivamente all’aumento del costo del denaro. Pur evidenziando che le performance passate non rappresentano garanzia per quelle future, il fatto che ci siano azioni che hanno fatto addirittura meglio quando i tassi di interesse erano in rapido rialzo è un elemento che chi investe in borsa dovrebbe tenere in debita considerazione, anche e soprattutto in questo momento difficile.

Vediamo allora quali sono questi precedenti storici da cui si può prendere spunto. Ovviamente è necessario rifarsi non ad una fase ordinaria di aumento dei tassi ma a periodi in cui il costo del denaro è stato rivisto al rialzo rapidamente e a più riprese. L’anno in questione potrebbe essere il 2011.

Secondo la CNBC in quel periodo ci furono alcune banche regionali come ad esempio Zions Bancorporation, Comerica e Huntington Bancshares, che di distinsero sull’S&P 500 mentre gran parte delle quotate era in sofferenza. Questi tre titoli, ha aggiunto la CNBC, riuscirono ad incrementare i loro prezzi mentre la FED procedeva con il rialzo dei tassi. Perchè avvenne tutto questo? Secondo la CNBC, il rialzo dei tassi di riferimento favorì questi titoli poichè essi avevano come fonte principale di rendimento, la concessione di prestiti.

Una prima deduzione si può quindi già fare: quando i tassi di interesse salgono in modo rapido, le società che sono attive nella concessione dei prestiti potrebbero incrementare il loro business (questo è il dato che indicano i precedenti storici).

Sempre nel precedente del 2021, si verificò un forte apprezzamento del titolo Advanced Micro Devices, un produttore di microchip. La CNBS, però, ritiene che le probabilità che oggi possa avvenire qualcosa di simile sono molto basse.

In passato i precedenti rialzi dei tassi avvennero per raffreddare l’economia mentre oggi il nemico è l’inflazione. Pensare di vedere i prezzi delle azioni Advanced Micro Devices crescere in un contesto economico come quello attuale è francamente utopistico.

E allora torniamo ai titoli che in base ai precedenti, e alla luce della situazione attuale (e non di quella del 2011) hanno qualche possibilità di apprezzarsi con l’aumento dei tassi di interesse. Altre quotate citate dalla CNBC sono Align Technology, Signature Bank, SVB Financial Group Finance, Regions Financial Corporation e Financial Corporation. Praticamente una serie di titoli del settore finance più qualche inserimento che fa capo all’healthcare.

Tirando quindi le somme: le performance e i comportamenti passati non sono garanzia di quelli futuri, ma, quando in passato ci furono aumenti dei tassi FED vigorosi, fu dal settore finance che arrivano le performance migliori. Potrebbe accadere anche questa volta la stessa cosa? Staremo a vedere. Prima di concludere ricordiamo ai nostri lettori che volessero investire in borsa, che oggi grazie al broker eToro è possibile fare trading online sulle azioni a zero commissioni. Inoltre il deposito minimo iniziale che viene richiesto da questa piattaforma è pari a solo 50 dollari!

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza commissioni>>>clicca qui per saperne di più

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana Oggi in Tempo Reale - Wall Street

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.