Prezzo dell’oro aggiorna i minimi: occasione per comprare “a sconto”

aumento prezzo oro

L’andamento della quotazione oro negli ultimi mesi rappresenta un vero e proprio enigma. Come hanno rivelato molti analisti, nonostante un quadro profondamente avverso (inflazione prima e recessione dopo), il prezzo dell’oro non ha registrato alcun rally. Anzi, a voler essere precisi, le quotazioni del gold giorno 21 luglio hanno raggiunto i minimi dei due mesi a quota 1682 dollari l’oncia.

Plus500 Trading CTA

Come si può vedere dal grafico in basso che riproduce il prezzo dell’oro in tempo reale, oggi il gold scambia a 1.719 dollari l’oncia. Dopo aver toccato i minimi, quindi, i valori hanno registrato un piccolo rimbalzo che però non cambia la situazione generale che vede il metallo giallo su valori molto bassi.

Tale dinamica è l’ideale per chi vuole comprare a prezzi bassi. Fino a non molti mesi fa, infatti, l’oro era un asset quasi inavvicinabile a causa delle quotazioni elevate. Oggi è più a sconto e inoltre l’acquisto è anche facilitato dal fatto che, grazie a broker come eToro, si può investire in modo indiretto, tramite uno strumento derivato come i CFD. Grazie ai Contratti per Differenza si può guadagnare sia se il prezzo dell’oro sale (long) che in caso di discese. Questo è un grande vantaggio unito al fatto che eToro offre tantissimi strumenti per fare trading oltre alla demo gratuita da 100 mila euro (qui il sito ufficiale).

Prezzo dell’oro ai minimi degli ultimi due mesi

Era dal lontano aprile 2020 che non si vedeva il prezzo dell’oro a quota 1682 dollari l’oncia. Ieri 21 luglio, come già anticipato, il gold è tornato su questi livelli. Il movimento ribassista è avvenuto dopo settimane di debolezza ispirate dall’attesa per un rialzo dei tassi di riferimento da parte della FED e dal rally della quotazione del dollaro (il cambio Eur/Usd è scivolato sulla parità per la prima volta in 20 anni).

Come si può vedere dal grafico in alto, il valore del gold è calato di ben il 6,8 per cento da inizio anno. In realtà, però, a stupire è soprattutto la flessione rispetto all’8 marzo scorso. Quel giorno l’oro prezzava a 2039 dollari e quindi, rispetto ad allora, il calo è stato del 17 per cento.

Una flessione molto consistente che, ovviamente, ha spinto molti traders a considerare la possibilità di comprare a sconto. Teoricamente questo approccio è del tutto giustificato. Del resto la strategia di comprare quando i prezzi sono bassi è uno dei postulati del trading. Ma praticamente questa ipotesi è davvero valida? Veramente il prezzo dell’oro, ora così basso, è destinato a crescere nei prossimi mesi? Per rispondere a questa domanda è necessario andare a guardare a quelle che sono le previsioni sul gold.

Prezzo oro previsioni prossimi mesi

Secondo gli analisti di Goldman Sachs il prezzo dell’oro potrebbe registrare un notevole rialzo già nei prossimi mesi. Circa un mese fa la banca d’affari americana aveva incrementato il suo target price sul gold per fine anno a 2.500 dollari l’oncia. Secondo gli esperti la paura della recessione, potrebbe spingere le quotazioni del metallo prezioso e lo stesso potrebbe fare l’inflazione visto che questa vera e propria piaga non è più considerata transitoria da nessun ente internazionale.

Nel report di Goldman Sachs si afferma che, storicamente, il prezzo dell’oro è sempre cresciuto nelle fasi di alta inflazione. Secondo il report del World Gold Council, quando in passato l’inflazione Usa ha superato il 3 per cento, il prezzo del gold ha registrato una crescita del 14 per cento. Inoltre negli anni in cui l’inflazione degli States è stata, come media annua, superiore al 5 per cento, il valore dell’oro ha guadagnato il 25 per cento. Insomma, alla luce di tali indicazioni, potrebbe essere conveniente comprare adesso oro a sconto per poi sfruttare l’apprezzamento.

Puoi farlo direttamente dal tuo pc/mobile grazie al broker eToro che ti offre la più vasta gamma di strumenti disponibili per fare CFD Trading sull’oro. Inoltre per iniziare ad operare, eToro chiede un deposito minimo di soli 50 dollari (scopri tutti sul sito ufficiale>>>clicca qui).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.