Prezzo Oro e Petrolio: previsioni settimanali (5-9 settembre 2022)

materie prime

Come si muoveranno i prezzi di oro e petrolio nella settimana corrente? Per le due materie prime inizia oggi un periodo che potrebbe rivelarsi molto dinamico. L’aggravamento della crisi energetica, innescato dalla decisione di Gazprom di bloccare a tempo indeterminato le forniture di gas verso l’Europa, unito all’imminente nuovo rialzo dei tassi di riferimento da parte della BCE, potrebbero offrire spunti rilevanti ad entrambe le commodities.

Vediamo quindi quali sono le prospettive settimanali di petrolio e oro. Ricordiamo che oggi è possibile fare trading su entrambe le materie prime grazie ai Contratti per Differenza. Si tratta di uno strumento derivato che riflette il prezzo del sottostante. Per imparare a fare trading sui CFD oro e CFD petrolio puoi usare il conto demo eToro e avrai subito 100 mila euro virtuali per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi veri.

Apri il tuo conto demo eToro>>>subito 100 mila euro virtuali per fare pratica senza rischi

Prezzo petrolio previsioni settimanali (5-9 settembre 2022)

Per tracciare le previsioni sul possibile andamento delle quotazioni petrolifere nella settimana corrente, è necessario partire dall’eredità della scorsa Ottava. Il WTI ha chiuso l’ultima settimana con un ribasso del 6,7 per cento tornando sotto i 90 dollari al barile. In forte flessione anche il Brent che ha perso il 6,4 per cento scendendo sotto i 95 dollari dl barile. Interessante mettere in evidenza l’ampiezza del calo: forte un pò troppo se si considera che questa settimana si terrà la riunione dell’OPEC+.

Una possibile interpretazione a tutto questo la fornisce John Kilduff, socio fondatore del fondo di investimento energetico newyorkese Again Capital, secondo il quale non è da escludere che proprio l’attesa per il meeting OPEC+ possa consentire al prezzo del petrolio di recuperare una parte sostanziale delle perdite accumulate questa settimana.

Per quello che riguarda le previsioni settimanali, Sunil Kumar Dixit, chief technical strategist di SKCharting.com, ritiene che il prezzo del greggio debba superare i 96,50 dollari al barile entro la fine della settimana in corso per poter dare sostegno al prezzo del greggio.

Lato tecnico, Dixit ha evidenziato come gli stocastici settimanali di ipervenduto del WTI, attualmente pari a 3,66/12,08, continuino ad essere in formazione negativa e questo è il segnale di possibili nuovi perdite per i valori. Ciò premesso non è da escludere che nel breve termine ci possa essere una qualche ripresa del trend verso i 91,37-92,60 dollari prima e poi verso i 95,80-96,30 dollari. Tuttavia solo nel caso in cui i prezzi dovessero salire a 96,50 dollari ci potrebbe essere un rialzo duraturo.

Per fare trading sul prezzo del petrolio attraverso i CFD puoi usare il broker eToro: subito per te un conto demo gratuito da 100 mila euro per imparare a fare pratica senza rischi.

Clicca qui per aprire il conto demo eToro>>>subito 100mila euro per fare pratica, è gratis

Prezzo oro previsioni settimanali (5-9 settembre 2022)

E passiamo adesso alle previsioni settimanali sul prezzo dell’oro. Il contratto future sull’oro ha chiuso la scorsa settimana a 1.722,60 dollari l’oncia, con la sessione di venerdì che si è chiusa con una flessione di 13,30 dollari ovvero dello 0,8 per cento. Prima dell’ultima seduta della scorsa settimana, l’oro era sceso per ben cinque sessioni consecutive. Sempre secondo Dixit di SKCharting è improbabile che l’oro possa scendere sostanzialmente sotto i 1.670 dollari l’oncia. L’esperto ritiene che la presenza di una sovrapposizione positiva dell’ipervenduto Stocastico giornaliero possa al contrario aprire la porta ad un rimbalzo nel breve termine.

Al tempo stesso, però, non è da escludere che la ripresa possa essere di breve durata e la zona di resistenza collocata nel range tra i 1.726 e i 1.735 dollari possa spingere il gold a registrare un nuovo ribasso verso la zona di rottura di 1.700-1.690 dollari.

Se vuoi fare trading sull’oro questa settimana, apri subito il conto demo eToro (qui il sito ufficiale) e impara a negoziare attraverso i CFD.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Americana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.