Fondi pensione o assicurazione vita: quali differenze ci sono e quale conviene?

I fondi pensione e le assicurazioni sulla vita sono due diversi strumenti del risparmio gestito che consentono di tutelare il futuro del sottoscrittore. Da un certo punto di vista forse l’unico punto in comune tra i fondi pensione e le assicurazioni sulla vita è la loro natura di strumenti di risparmio gestito. Per il resto tra fondi pensione e assicurazioni sulla vita ci sono tantissime differenze. In questo post saranno appunto analizzate le differenze tra fondi pensione e assicurazioni sulla vita. L’obiettivo di fondo di questa analisi è aiutare a capire quale tra questi due strumenti conviene di più. Prima di scendere nel dettaglio delle caratteristiche è però possibile ancitipare un concetto che poi sarà esposto nelle conclusioni: non è possibile stabilire se conviene di più il fondo pensione o l’assicurazione sulla vita perchè tanto dipende da caratteristiche e finalità del sottoscrittore. Volendo essere più precisi si può affermare che sia i fondi pensione che le assicurazioni sulla vita presentano una loro convenienza. 

Differenze fondo pensione assicurazione sulla vita in base al fine

Il fondo pensione e l’assicurazione sulla vita hanno come finalità generale quella di raccogliere liquidità oggi per un bisogno che si manifesterà in futuro. Nonostante questa analogia generale, sugli scopi precisi c’è una prima differenza tra i due prodotti di risparmio gestito. Nel caso dell’assicurazione sulla vita, il premio viene versato periodicamente con l’obiettivo di ricevere una somma, in capitale o rendita, nel caso di morte (o grave invalidità) del sottoscrittore.

Viceversa nel caso del fondo pensione, il versamento avviene con l’obiettivo di generare una rendita che sarà poi oggetto di liquidazione nel momento della pensione. In relazione allo scopo, quindi, una importante differenza tra fondi pensione e assicurazione sulla vita riguarda proprio il destino FISICO del sottoscrittore. 

Fondi pensione e assicurazione vita differenze su identità sottoscrittore

Anche dal punto di vista delle caratteristiche del sottoscrittore ci sono differenze tra fondi pensione e assicurazioni sulla vita. Le polizze vita possono essere adattate a diversi profili legati a quelle che sono le esigenze del contraente. Ci sono le polizze vita long term che coprono in caso di non autosufficienza e le polizze sulla vita TCM (temporanea caso morte) che coprono in caso di morte del congiunto.

Viceversa i fondi pensione sono rivolti a chiunque voglia aprire una pensione integrativa da affiancare a quella pubblica. Per sottoscrivere un fondo pensione non bisogna avere alcun requisito se non quello di lavorare. 

Fondi pensione e assicurazione vita: la fiscalità

Sia i fondi pensione che le polizze vita sono soggette a tassazione. Anche per quello che riguarda la fiscalità, però, ci sono differenze sulle regole. Per quello che riguarda le assicurazioni vita è presente la detraibilità dei premi versati ai fini IRPEF (fino al 19 per cento) nei casi in cui il massimo annuo sia di 530 euro e i premi riguardino fattispecie molto precise (rischio di morte, invalidità permanente non inferiore al 5 per cento o non autosufficienza)

Nel caso dei fondi pensione, invece, è prevista la deducibilità fiscale dei contributi versati dal reddito dichiarato ai fini IRPEF. In questo caso il tatto annuo è pari a 5.164,57 euro. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Risparmio Gestito

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.