Brand sostenibili e potenziale a lungo termine – Lombard Odier IM

brand

Le mega tendenze che Lombard Odier IM ha identificato per un brand sostenibile.

CONDIVIDI

La disponibilità di un brand sostenibile è elemento prezioso per un’azienda che vuole generare un rendimento, avendo la meglio sulle imprese concorrenti e beneficiando di una crescita di capitale sostenibile a lungo termine.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Ad affermarlo è, in una recente nota, Andrea Argenti, Country Head per l’Italia di Lombard Odier IM, che rammenta come nella propria azienda siano state identificate le tendenze globali che stanno contribuendo a creare nuovi marchi prestigiosi e rafforzare quelli già esistenti. “Crediamo che nel prossimo futuro la sostenibilità sarà caratterizzata da 5 principali megatrends, quali il cambiamento demografico, la rivoluzione digitale, il cambiamento climatico, la scarsità delle risorse naturali e la crescente disuguaglianza. Le aziende possono e devono beneficiare di queste tendenze, i cui effetti sono già evidenti sui nostri stili di vita e sui modelli di consumo su scala globale” – ha specificato Argenti.

Per quanto poi attiene un esempio efficace di quanto sopra, il riferimento è certamente nei marchi del lusso, e di come questi si stiano avvantaggiando della rivoluzione digitale, grazie alla quale possono ora raggiungere consumatori che invece in precedenza avevano una minore possibilità di accedere al punto vendita.

Le grandi tendenze sopra anticipate avranno poi un impatto decisivo anche sul settore auto, con la stima che i veicoli elettrici siano in grado di raggiungere il 45% di tutte le vendite annuali entro il 2030.

In tal senso, e in tale contesto, è fondamentale per gli investitori e per il successo delle proprie strategie selezionare attentamente le aziende in cui investire.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro