Skin ADV

Fiducia degli investitori in aumento di 0,4 punti a marzo – State Street

state street

State Street rileva lieve crescita della fiducia globale degli investitori.

State Street ha reso noti i dati sulla fiducia degli investitori globali nel mese di marzo 2019, che la società ha rilevato mediante lo State Street Investor Confidence Index.



✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26 — Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>
✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>

Stando a quanto è stato pubblicato in un comunicato stampa, emerge che a livello globale l’indice è salito a quota 71,3 punti, con aumento di 0,4 punti su 70,9 punti del mese di febbraio. Territorialmente, in Nord America la fiducia degli investitori ha rilevato un leggero incremento, con passaggio da 66,2 punti a 68,3 punti. In Europa si è invece registrato un trend inverso, con calo di 7,8 punti a 88,4 punti. in Asia l’indice è a 100 punti, con aumento di 3,6 punti.

Stando a quanto afferma Kenneth Froot di State Street Associates, divisione di servizi di ricerca e consulenza di State Street Global Exchange a commento di tali dati, “gli investitori continuano ad affrontare crescenti rischi politici, tra cui la possibilità di un’“hard Brexit”, l’interruzione dei negoziati commerciali tra USA e Cina, e l’eventuale vittoria dei populisti alle prossime elezioni europee a maggio. Sembra che l’aumento dell’incertezza stia causando un calo della propersione al rischio degli investitori nordamericani ed europei”.

Per Michael Metcalfe, senior managing director e responsabile Global Macro Strategy, State Street Global Markets, “ripresa della fiducia degli investitori è stata sorprendentemente modesta, data la ripresa a "V" dei prezzi degli asset di rischio. Infatti, la fiducia degli investitori è ulteriormente diminuita in Europa a causa del continuo deterioramento delle notizie sui fondamentali”.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro