Intesa Sanpaolo e Azimut insieme per il trading

isp

Azimut Capital Management nuovo cliente strategico per il trading di Intesa Sanpaolo.

CONDIVIDI

Intesa Sanpaolo ha annunciato di aver avviato un’offerta integrata di servizi di trading (dall’execution al post trading) in virtù delle sinergie presenti all’interno della propria divisione Corporate & Investment banking. Ad usufruire del servizio, unitamente alla propria attività di ricezione e di trasmissione degli ordini, in qualità di primo cliente strategico, è Azimut Capital Management, la società del gruppo Azimut che nel nostro Paese integra la gestione degli asset e l’attività di consulenza finanziaria in un’unica struttura.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Come confermato in un comunicato stampa, l’iniziativa vede come collaboratrici le strutture della direzione Global transaction banking e di Market Hub, la piattaforma di brokeraggio di Banca Imi. Attraverso tale progetto, Intesa Sanpaolo potrà razionalizzare le attività di trading con un’unica proposta, offrendo una semplificazione dei processi e un’ottimizzazione dei costi. Dal canto suo, Azimut Capital Management è la prima società a scegliere questo servizio, e potrà dunque disporre di un accesso unico a un’ampia gamma di servizi, disponibili per la propria rete di consulenti finanziari.

Particolarmente soddisfatto è Mauro Micillo, Responsabile Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo, e amministratore delegato di Banca Imi, che in una nota ha affermato come il coordinamento interno delle strutture della direzione Global transaction banking e di Marketing Hub potrà offrire al mercato un’offerta più completa, integrata e altamente competitiva nella logica di full services. Micillo ha anche rammentato come l’apprezzamento di un rpimario operatore di mercato come Azimut Capital Management sia in grado di testimoniare la qualità del servizio offerto.

A proposito di Azimu, Paolo Martini, amministratore delegato e direttore generale della holding, ha specificato nella stessa nota di poter contare sulle competenze di Banca Imi, come primario intermediario negoziatore operativo sui mercati internazionali con la piattaforma di Market Hub. E, così facendo, di poter contare su un valore aggiunto significativo per tutti i propri consulenti finanziari, e per i clienti che sceglieranno di usufruire dell’innovativo servizio di ricezione e di trasmissione degli ordini full digital.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro