Arca Azioni Internazionali, il fondo per investire sui mercati esteri

arca

Una mini guida al fondo Arca Azioni Internazionali, per investire sui mercati esteri.

CONDIVIDI

Il fondo Arca Azioni Internazionali è un fondo comune di investimento gestito da Arca, che si rivolge a quegli investitori che cercano la rivalutazione del capitale nel lungo termine, mediante un investimento diversificato nei mercati azionari internazionali.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Per le sue caratteristiche, è pertanto un fondo di investimento dall’ampio respiro (almeno 5-7 anni), con un livello di rischio medio / alto.

Come investe

Come abbiamo già rammentato, il fondo investe in azioni quotate sui principali mercati internazionali, avendo come benchmark il 100% del MSCI AC World Net TR.

Gli investimenti sono denominati principalmente in euro, dollari, sterline e yen, e in via più contenuta nelle valute dei Paesi Emergenti. Inoltre, il fondo può investire una parte del suo patrimonio in quote di OICR, la cui politica di investimento sarà pur sempre compatibile con quella del fondo.

Quanto investire

Le soglie di ingresso di questo fondo sono molto basse, considerato che il versamento iniziale deve essere pari ad almeno 100 euro, e lo stesso importo deve essere rispettato dai versamenti successivi. L’importo minimo della rata di un piano accumulo capitale (PAC) deve invece essere pari a 50 euro.

Quanto ha reso

Evidentemente, il rendimento del fondo è legato all’andamento dei mercati azionari. Nel 2019 il rendimento annuale è pari il momento particolarmente positivo (+ 11,39%), mentre nel 2018 si è avvertito un passo indietro del 5,50%, contro – rispettivamente – un andamento di + 12,67% nel 2019 e di – 5,50% nel 2018 per il benchmark.

Calcolando invece il rendimento annuo composto (tra parentesi i rendimenti del benchmark), il fondo ha conseguito un – 2,1% a un anno (3,4%), un 5,7% a tre anni (8,7%) e un 7,1% a cinque anni (9,2%).

Cosa ha in portafoglio

Al momento in cui scriviamo rileviamo che, sulla base della struttura condivisa al 31 maggio 2019, il fondo sta investendo il 100% in azioni, con particolare sbilanciamento sulle società tecnologiche (18,40%), finanziarie (18,30%), dei beni di consumo ciclici (12,20%), della salute (11,08%) e dei beni industriali (+ 10,56%).

Sotto il profilo territoriale, vengono privilegiate le società degli Stati Uniti (51,43%), davanti a quelle europee dell’area euro (15%). Gli investimenti in società asiatiche sono oggi pari al 17,94%.

I primi 3 titoli in portafoglio, gli unici con quota sul patrimonio superiore al 4%, sono GS EM CORE Eq I Acc USD Close (LUSSEMBURGO - 7,05%), GS US CORE® Equity I Acc USD (LUSSEMBURGO - 4,65%)e iShares MSCI Emerging Markets ETF (STATI UNITI - 4,20%).

Quanto costa

Il fondo non prevede commissioni di sottoscrizione e di uscita. La commissione di gestione è dell’1,80%. Non sono presenti commissioni di performance.

Per i versamenti in un’unica soluzione occorre altresì tenere conto di un diritto fisso di 1,5 euro (per importi fino a 500 euro) o 3,5 euro (per importi superiori). Per i versamenti tramite PAC è previsto un diritto fisso di 0,50 euro.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro