Borsainside.com

Azimut, raccolta netta positiva di luglio a 517 milioni di euro

azimut

Nuovi dati sul risparmio gestito di Azimut Holding: ecco come è andato il mese di luglio.

Azimut ha annunciato che la propria raccolta netta positiva di luglio è stata pari a circa 517 milioni di euro, di cui più di 350 milioni di euro dal nostro Paese (quasi la totalità in strumenti di risparmio gestito), con un volume di raccolta netta da inizio anno che sale così a quota 3,2 miliardi di euro. Ricordiamo però che nello stesso periodo dello scorso anno la società di risparmio gestito aveva raccolto circa 775 milioni di euro, ovvero più di 250 milioni di euro di quanto effettuato quest’anno, ma all’epoca il dato complessivo da inizio esercizio si era fermato a quota 3,1 miliardi di euro.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il totale delle masse, comprensive del risparmio amministrato, si è invece attestato a fine luglio a 57,2 miliardi di euro, di cui 44,5 miliardi di euro fanno riferimento alle masse gestite. Il risultato della crescita registrato nel mese di luglio – afferma la nota – esprime la capacità della rete di consulenti finanziari e di wealth manager di affiancare con efficacia la clientela nelle scelte di investimento, oltre al dinamismo delle attività internazionali di gruppo.

Il presidente di Azimut, Pietro Giuliani, sottolinea inoltre come, in particolare, in questi mesi sia stato possibile conciliare i rendimenti ai clienti con una prestazione media ponderata netta da inizio anno in crescita del 6,9%, con la possibilità di attrarre nuovi talenti dal mercato (sono 90 i nuovi ingressi nel primo semestre), conservando l’equilibrio della crescita tra i colleghi che sono già presenti in struttura e i nuovi colleghi inseriti, dimostrando la solidità e la sostenibilità del proprio modello di sviluppo.

L’attenzione si sposta ora verso la seconda parte dell’anno, per la quale ci si attende un’accelerazione dei risultati, in vista del nuovo anno di sfide per la società di gestione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS