Skin ADV

Piani pensionistici, il QE modificherà le scelte dei gestori?

piani

Il quantitative easing e il futuro dei piani previdenziali: quali relazioni?

In che modo il quantitative easing, ampiamente confermato dalla policy dell’istituto centrale, impatterà sulle scelte dei gestori dei piani di previdenza?

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

A domandarselo è una ricerca condotta da CREATE-Research e Amundi, che ha evidenziato alcuni temi chiave piuttosto importanti, su un tema sempre più dibattuto.

Lo scopo del QE

Dall’analisi delle valutazioni di una quarantina di consulenti previdenziali è innanzitutto emerso che il QE ha avuto il merito di stabilizzare il mercato dopo il crac di Lehman Brothers e, ulteriormente, aumentare i rendimenti degli asset più rischiosi.

C’è però un aspetto negativo della vicenda. È opinione diffusa, nei consulenti previdenziali, che il QE abbia avuto come conseguenza quella di gonfiare i debiti globali, andando a ingigantire le passività degli strumenti previdenziali a causa dei tassi zero.

I percorsi per i piani pensionistici

In uno scenario in continuo mutamento, e con i timori di una recessione all’orizzonte, i consulenti previdenziali hanno poi tracciato tre ipotesi di percorso per i piani pensionistici: allineamento temporale tra asset allocation e profilo di scadenza delle passività pensionistiche; gestione della liquidità come strumento principale per gestire il rischio; gestione della duration, con particolare attenzione agli asset sottovalutati lungo la curva dei rendimenti.

Le azioni globali

Infine, quasi il 60% dei consulenti previdenziali intervistati afferma che il mantenimento del QE supporterà le azioni globali, che offrono un rendimento soddisfacente in un contesto di flussi di cassa negativi per i prodotti previdenziali. Per quanto attiene i settori, i portafogli tenderanno in particolar modo a privilegiare infrastrutture, immobiliare, credito alternativo e private equity.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Investous

Scopri la semplicità della piattaforma
WEBTRADER di Investous!

Inizia a fare trading con un conto demo gratuito da 100.000$

Ora puoi fare trading sui CFD e nel forex con spread competitivi una leva fino a 1:400*

DEMO GRATUITO