Borsainside.com

Risparmio gestito, posizione dominante per Intesa Sanpaolo dopo affare UBI

Risparmio gestito, pericolo posizione dominante da UBI – Intesa Sanpaolo
© iStockPhoto

Arriva il giudizio dell'authority sull'operazione tra Intesa Sanpaolo e Ubi Banca.

La chiusura di settimana ha portato in dote il giudizio dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato sulla maxi operazione Ubi Banca – Intesa Sanpaolo. Un’operazione che permetterà a ISP di controllare Ubi Banca mediante un’offerta pubblica di scambio volontaria totalitaria che consentirà a Intesa Sanpaolo di rafforzare la propria posizione dominante in alcuni mercati chiave, come quelli della raccolta bancaria e degli impieghi a famiglie e imprese.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L’authority ha anche ritenuto che l’operazione possa costituire e/o rafforzare la posizione dominante di Intesa Sanpaolo nel settore dei risparmi amministrato, dei fondi comuni di investimento, e della gestione su base individuale dei patrimonio mobiliari e di fondi, nonché dei mercati degli impieghi alle imprese di medie e grandi dimensioni.

Pertanto nell’autorizzare questa operazione, l’authority ha imposto a Intesa Sanpaolo alcune misure di carattere strutturali, per poter risolvere le preoccupazioni emerse durante l’istruttoria su possibili effetti anticoncorrenziali da essa derivanti. In particolare, Intesa Sanpaolo dovrà cedere oltre 500 sportelli bancari, con un numero ben superiore a quanto offerto in origine.

L’authority ha anche precisato che le cessioni dovranno essere realizzate in quelle aree geografiche in cui vi è maggiore criticità concorrenziale, e saranno rivolte a uno o più operatori indipendenti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS