etoro

Barclays avverte: per gli investitori l’estate potrebbe essere molto turbolenta

barclays

Barlcays invita gli investitori a progettare adeguate coperture contro i crescenti rischi dell'estate 2021.

Con i casi di Covid-19 in rapido aumento a causa della diffusione della variante delta e una serie di dati macro che non offrono certezza agli investitori, il mercato potrebbe presto entrare in una condizione di forte turbolenza e ipersensibilità.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Ad affermarlo sono gli analisti di Barclays, secondo cui gli investitori farebbero bene a coprirsi dai rischi, dato il momento. "La combinazione di dati che non forniscono più sorprese positive, le prove crescenti che la carenza di offerta e di manodopera potrebbe significare un'inflazione più vischiosa, il giro di vite sempre più determinato della Cina su varie industrie, e il rischio crescente della variante delta COVID hanno coinciso con una forza sufficiente per dare ai mercati uno spavento per la crescita", ha affermato Emmanuel Cau, responsabile della strategia azionaria europea di Barclays.

L’analista ha poi evidenziato come la prospettiva di una crescita più bassa e di un'inflazione più alta stia influenzando movimenti ampi sul mercato, con il recente forte calo dei rendimenti che rappresenta l'indicatore più ovvio.

Le azioni finora hanno retto relativamente bene, ma questo nasconde una grande rotazione risk off sotto la superficie, che ha in gran parte lavato via i rendimenti positivi delle operazioni di reflazione", ha detto ancora Cau, sostenendo che la scarsa liquidità e i messaggi contrastanti delle banche centrali stanno aggiungendo confusione a un mercato già soggetto a brusche evoluzioni.

Ci aspetta un’estate movimentata

In questo scenario, ricordava Cnbc in un suo focus, nelle ultime settimane la Federal Reserve degli Stati Uniti ha discusso i piani per ridurre il suo programma di quantitative easing e ha previsto due aumenti dei tassi di interesse nel 2023. Di contro, la Banca centrale europea ha optato per un tono molto più dovish, e la Banca centrale della Cina ha indicato la disponibilità a ri-stimolare quella che è la seconda economia del mondo.

In tal senso, Barclays ritiene che sia "troppo presto" per parlare di fine del ciclo o per chiamare la combinazione di una crescita più bassa in avanti con l’attuale inflazione "stagflazione", che avrebbe richiesto una crescita molto più bassa e un'inflazione molto più alta. "Tuttavia, con i vaccini, la riapertura e lo stimolo fiscale degli Stati Uniti alle spalle, e solo la stagione dei guadagni del Q2 come ovvio catalizzatore per ricollegare i mercati ai fondamentali sani, potremmo trovarci in un'estate agitata", ha detto Cau.

Sebbene i vaccini Covid stiano riducendo con successo i tassi di morte e di ospedalizzazione, la crescente dominanza della variante delta e il rischio di altre varianti, e il potenziale impatto sui Paesi con tassi di vaccinazione inferiori, continuano a offuscare le prospettive di ripresa.

Come investire sui mercati azionari

Dopo essere stati rialzisti sui mercati azionari europei per tutto l'anno, gli analisti di Barclays hanno dunque recentemente rivisto la loro posizione per suggerire che il rischio-ricompensa nel possedere azioni “sia diventato più equilibrato, il che giustifica un'allocazione settoriale/stile più attenta e la copertura con volatilità a buon mercato".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS