Sostenibilità ambientale: importante, ma non cambierà le abitudini dei consumatori

La sostenibilità, da sola, non sarà sufficiente per far cambiare ai consumatori le loro abitudini di acquisto. Ad affermarlo è Adrien Koskas, presidente globale del marchio cosmetico Garnier, che ha ricordato come ogni anno l’azienda conduca un sondaggio su come le persone si stanno impegnando sui temi della sostenibilità.

Abbiamo intervistato 30.000 persone in nove paesi diversi e l’83% delle persone vuole essere più sostenibile ogni giorno, che è davvero un grande numero, ma solo il 5% è attivamente sostenibile quotidianamente“, ha aggiunto.

Garnier, che fa parte del gruppo L’Oreal, è stata fondata in Francia nel 1904 da Alfred Amour Garnier ed è ora uno dei più grandi marchi di bellezza del mondo. Koskas ha detto che il marchio capisce che la sostenibilità può essere un argomento travolgente per molte persone che non sanno dove possono iniziare a fare la differenza.

Questo è il motivo per cui stiamo collaborando con National Geographic, per esempio, per creare contenuti per educare le persone su come diventare più sostenibile ogni giorno. Come riciclare i prodotti di bellezza, come usare meno acqua nella routine di bellezza, e pensiamo che sia una grande missione per noi e aiuta davvero i consumatori in questa ricerca verde“, ha detto Koskas.

Il marchio ha inoltre ricordato di aver lanciato il “primo balsamo senza risciacquo per il mercato di massa” che, afferma il top manager, risparmia 100 litri di acqua rispetto ad un balsamo tradizionale. Dice anche che l’imballaggio del prodotto contiene il 75% di plastica in meno rispetto ai balsami tradizionali ed è realizzato in una fabbrica a zero emissioni di carbonio che utilizza un ciclo dell’acqua, per riutilizzare l’acqua necessaria alla sua produzione.

Garnier ha fissato degli obiettivi di sostenibilità, alcuni già per il 2025. Koskas rimane fiducioso che possano essere raggiunti. “Oggi stiamo confermando questi obiettivi. Abbiamo dei KPI molto chiari che monitoriamo ogni due mesi con il mio team, ci raggruppiamo, guardiamo la concezione, abbiamo una plastica riciclata perché vogliamo avere zero plastica vergine entro il 2025“, ha detto.

Garnier è anche desideroso di incoraggiare gli altri ad unirsi a loro nella loro missione di sostenibilità attraverso la loro iniziativa “One Green Step“. Per ogni persona che condivide il suo video “One Green Step”, Garnier si impegna a riciclare cinque bottiglie di plastica, e se le persone condividono i propri “passi verdi” e come stanno facendo la differenza, il marchio riciclerà dieci bottiglie di plastica.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Risparmio Gestito

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.