5.68 -0.08 (-1.42%)
Chiusura precedente: 5.76 Apertura: 5.75 Intervallo: 5.67 - 5.78
Ultimo aggiornamento Enel : 23-05-2019 17:30

Grafico Quotazione Enel in tempo reale

Caricamento del grafico Enel in corso...

Dati Storici Enel

Data Chiusura Apertura Massimo Minimo Variazione
23 mag, 2019 5.68 5.75 5.77 5.66 -1.42
22 mag, 2019 5.76 5.75 5.78 5.73 -0.16
21 mag, 2019 5.77 5.69 5.79 5.68 1.42
20 mag, 2019 5.69 5.63 5.71 5.63 1.08
17 mag, 2019 5.62 5.63 5.66 5.58 0.70
16 mag, 2019 5.59 5.57 5.60 5.54 0.29
15 mag, 2019 5.57 5.55 5.59 5.51 -0.02
14 mag, 2019 5.57 5.52 5.57 5.49 1.23
13 mag, 2019 5.50 5.58 5.59 5.48 -0.81
10 mag, 2019 5.55 5.55 5.57 5.51 0.60
09 mag, 2019 5.51 5.59 5.59 5.50 0.00
08 mag, 2019 5.57 5.64 5.64 5.52 0.00
07 mag, 2019 5.60 5.58 5.64 5.57 0.00
06 mag, 2019 5.56 5.52 5.58 5.50 0.00
03 mag, 2019 5.59 5.58 5.61 5.56 0.00
02 mag, 2019 5.57 5.65 5.67 5.57 0.00
30 apr, 2019 5.63 5.55 5.63 5.53 0.00
29 apr, 2019 5.55 5.58 5.59 5.51 0.00
26 apr, 2019 5.58 5.56 5.58 5.51 0.00
25 apr, 2019 5.52 5.49 5.54 5.49 0.00
24 apr, 2019 5.50 5.52 5.52 5.46 0.00

Enel è una delle più importati società italiane e le sue azioni sono presenti nei portafogli di investimento di molti traders. Il forte appeal che Enel ha sempre avuto deriva dalla natura stessa dell’azienda e da quello che è il core business della società. Operando nel ramo della produzione e distribuzione di energia elettrica, Enel ha praticamente un mercato sempre assicurato. Il giro d’affari della società può crescere o può calare ma ci sarà sempre uno zoccolo duro. E’ proprio questo il motivo per il quale comprare azioni Enel conviene anche nelle fasi di più acuta crisi economica. Nel corso del tempo la quotazione Enel ha registrato molte oscillazioni di prezzo, come risulta dai grafici sull’andamento storico, ma non si è mai verificato un crollo irrimediabile delle quotazioni. Questo discorso era valido prima della privatizzazione di Enel ed valido anche oggi.

Per investire in azioni Enel, il punto di partenza è rappresentato dall’analisi della quotazione in tempo reale e dei grafici storici.

Quotazione Enel e grafico in tempo reale

Le azioni Enel sono quotate sul Ftse Mib di Borsa Italiana. Il codice identificativo è Codice Isin IT0003128367. Le azioni fanno parte del segmento Blue Chips, il gruppo di titoli più prestigiosi del mercato italiano. La data di avvio della quotazione Enel sul Ftse Mib è stata il 9 luglio 2001. Per trovare oggi un grafico sull’andamento della quotazione Enel in tempo reale non è necessario fare tante ricerche. Il grafico real time è infatti presente sul sito istituzionale di Borsa Italiana. Anche BorsaInside fornisce il grafico in tempo reale sull’andamento del titolo.

Nel grafico sono presenti gli intervalli di tempo e il prezzo delle azioni. E’ proprio grazie al grafico che è possibile avere una prima percezione visiva sull’andamento del prezzo del titolo. Ad esempio mentre Enel oggi oscilla attorno a 5,3 euro per azione, a settembre 2018 le quotazioni erano inferiori a 4,5 euro. Andando ancora più a ritroso è possibile notare come a gennaio 2015 il prezzo delle azioni Enel fosse pari ad appena 3,5 euro. Come risultata da queste informazioni (molto parziali), il range di prezzo di Enel non è molto ampio a dimostrazione proprio del ruolo stabile che la società riveste sia nell’economia italiana che su Borsa Italiana. Per leggere il grafico in tempo reale di Enel nel modo migliore è possibile scegliere l’intervallo di tempo desiderato. Quindi si può passare dal grafico in tempo reale allo storico a due, a tre, a cinque anni. Allargando l’intervallo si hanno dettagli precisi su quello che tecnicamente viene chiamato come storico quotazioni Enel.

Prezzo azioni Enel e storico quotazioni

L’analisi dello storico quotazioni Enel è indispensabile per fare analisi tecnica sul titolo e quindi definire le propria strategia di investimento. Lo storico delle quotazioni serve a determinare il prezzo delle azioni Enel nel futuro. Perché della storico è possibile arrivare alle previsioni sul possibile andamento futuro della quotazione Enel? Il motivo è semplice. Solo un investitore alle primissime armi può pensare che l’andamento del prezzo delle azioni Enel sia dovuto solo all’arrivo di alcune notizie che condizionano il titolo. Le notizie hanno si potere di condizionamento ma è lo storico quotazioni a determinare i movimenti dei prezzi. Il fatto è che le azioni Enel oggi tendono a reagire allo stesso modo di quanto avvenuto in passato su situazioni analoghe.

Attraverso l’analisi tecnica è possibile individuare livelli di supporto e livelli di resistenza. Ovviamente fare analisi tecnica su Enel e studiare lo storico delle quotazioni non è affatto semplice. E’ necessario, infatti, avere vaste conoscenze e tanta esperienza. Ad ogni modo uno dei primi passi da fare per approfondire l’argomento è quello di non fermarsi al prezzo delle azioni Enel oggi ma di esercitarsi sull’andamento dello storico quotazioni per individuare i livelli più significativi.

Storico dividendi Enel

L’analisi tecnica su Enel è essenziale per capire quale potrebbe essere il prezzo delle azioni Enel nel futuro ma non è esclusiva. Ci sono infatti tutta una serie di altri fattori che hanno un impatto sull’andamento delle azioni in borsa. Tra questi fattori un ruolo molto importante è ricoperto dal dividendo. Il colosso dell’energia elettrica ha sempre staccato una cedola anche in quegli anni caratterizzati dall’adozione di massa di politiche restrittive in materia di dividendo. Mentre molte società importanti decidevano di non concedere alcuna remunerazione ai propri azionisti, Enel andava controcorrente riconoscendo un dividendo. Per consuetudine, il dividendo Enel si articola in due fasi: acconto e saldo. Le decisioni sul dividendo Enel hanno un impatto anche sull’andamento del prezzo delle azioni su Borsa Italiana. In linea di principio se la cedola è maggiore delle attese, allora gli investitori tenderanno a comprare azioni Enel mentre se la cedola dovesse deludere le attese ci potrebbe essere una corsa a vendere azioni. L’impatto del dividendo sull’andamento delle quotazione Enel è paragonabile a quello dei conti di bilancio, delle trimestrali o degli outlook ossia previsioni su esercizi futuri.

Per poter giudicare la consistenza del dividendo Enel (si parla di valore e non di rendimento o dividend yield) è sufficiente avere sotto mano lo storico dividendi Enel ossia lo schema (dalla lettura molto semplice) che riassume l’andamento del dividendo anno per anno. Come balza subito all’occhio dal grafico, i tempi in cui Enel staccava dividendi consistenti sono alle spalle. Basti pensare che sull’esercizio 2014, la cedola che la società staccò fu pari a 0,69 euro (acconto e saldo).

Principali azionisti Enel

Anche conoscere i principali azionisti Enel è utile per capire se è meglio comprare o vendere azioni. Solitamente (ma questo discorso non vale sempre) un azionista che aumenta la sua partecipazione in Enel è un segnale incoraggiante che anche chi investe da casa in azioni Enel dovrebbe cogliere. Contrariamente a quello che si può pensare tra i principali azionisti di Enel non ci sono mai grandi novità. Viceversa sono frequenti aumenti o diminuzioni di partecipazioni tra gli azionisti più piccoli. Per conoscere i movimenti nell’azionariato di Enel bisogna attendersi alla comunicazioni Consob. Viceversa, per quello che riguarda i grandi azionisti, il punto di riferimento è il sito istituzionale di Enel.

Oggi tra i principali azionisti della società ci sono il Ministero dell’Economia e delle Finanza con una quota del 23,6 per cento del capitale, investitori istituzionali con una quota totale del 57,5 per cento e investitori individuali con una quota del 18,9 per cento.

Come comprare azioni Enel oggi

Per comprare azioni Enel oggi le strade a disposizione sono tantissime. E’ possibile infatti comprare azioni Enel rivolgendosi alla stessa società oppure alla propria banca. In tutti i casi sarà necessario comunque aprire un conto titoli che verrà poi seguito dal proprio consulente. Proprio questa figura diventa centrale nell’operazione di acquisto di azioni Enel. Sarà il consulente, giusto per fare un esempio, a informare il cliente sulla necessità di ampliare la propria esposizione sulle azioni Enel o se, al contrario, conviene invece vendere e passare sulla difensiva. Ad ogni modo non c’è differenza tra comprare azioni Enel oggi e quello che avveniva in passato. Acquistare azioni Enel è molto più semplice oggi di quanto avveniva anni fa. Tutto questo è anche merito del web che ha reso accessibile la borsa a tutti.

Attenzione perché comprare azioni Enel non coincide con investire in azioni Enel. Se si è interessati ad una logica di lungo termine, allora è consigliabile comprare azioni Enel e lasciarle in portafoglio. Se invece l’approccio è di tipo speculativo, allora è meglio investire in azioni Enel attraverso il CFD Trading. Tramite i contratti per differenza è possibile scommettere sull’andamento delle azioni senza essere titolari del titolo ma semplicemente ricorrendo ad uno strumento derivato. Il trading di CFD consente di investire in azioni Enel al rialzo e al ribasso. Tramite la leva finanziaria è possibile allargare la portata della propria puntata.

Approfitto velocemente per ricordare che si può aprire un conto demo gratuito per fare trading con i CFD su una delle migliori piattaforme/Broker come eToro o Markets.com o 24option.

Apri una demo subito e inizia a fare trading su Enel

Conto demo gratuito per imparare a fare trading

Grafici personalizzabili

Simulazione completa

Tanti mercati disponibili

Azioni Enel: comprare o vendere? Previsioni quotazione Enel

In questa breve guida introduttiva sulle azioni Enel oggi, si sono forniti i rudimenti per aiutare i lettori a capire come investire sulla quotazione Enel. Il discorso che si è fatto è prettamente generico. Trattandosi di una guida introduttiva, infatti, non è possibile scendere nel dettaglio e quindi consigliere se investire oggi in azioni Enel conviene o no. Tuttavia, proprio in quanto guida, sono comunque presenti tutta una serie di indicazioni da seguire per elaborare le previsioni sull’andamento della quotazione Enel. Dall’analisi tecnica, fino ai market mover e alle notizie price sentitive, i fattori che condizionato i prezzi del titolo in borsa sono tanti. Per capire se è meglio comprare o vendere, inoltre, si può ance fare riferimento ai giudizi degli analisti quindi ai rating e ai target price. Di seguito sono indicate tutte le ultime notizie su Enel.

Enel - Ultime Notizie

Miglior Broker Consigliato

etoro
+