Hai sentito parlare del broker tedesco Trade Republic e sei alla ricerca di informazioni sui servizi offerti, sui costi applicati o, più in generale, vorresti sapere come funziona? Sei nel posto giusto.

In questo articolo spiegheremo anzitutto cosa è Trade Republic e poi ci occuperemo di capire come funziona la piattaforma di trading online tedesca che punta ad essere una diretta concorrente del colosso americano RobinHood. Come sempre nel nostro stile, dedicheremo particolare attenzione ai livelli di sicurezza garantiti e, ovviamente, agli asset disponibili su cui è possibile fare trading online. Considerando che spesso il nome di Trade Republic è associato ai vari bonus che il broker tedesco è solito offrire, approfondiremo anche questo tema con un paragrafo ad hoc.

Obiettivo è quello di fornire una recensione su Trade Republic che non sia solo completa ma anche oggettiva. Vista l’enorme popolarità dell’argomento, rivolgeremo la nostra attenzione anche alle opinioni su Trade Republic. A proposito di giudizi personali: chi ha già avuto modo di usare questo broker per investire, può lasciare la sua opinione nel box commenti in basso. La sua esperienza può essere utile agli altri nostri lettori. Sempre usando il box in basso, è possibile anchE fare domande su aspetti che non sono trattati in questa recensione. La redazione è a completa disposizione.

–VISITA IL SITO UFFICIALE DI TRADE REPUBLIC E SCOPRI IL BROKER>>

Trade Republic cosa è

trade%20republic%20trading

Il mondo del trading online è sempre più composto e diversificato. Il trading è oramai un’attività in cui rientra di tutto, dagli investimenti diretti sugli asset (ad esempio l’acquisto di azioni) alle operazioni condotte tramite contratti derivati (come ad esempio i CFD). Ebbene in questo panorama molto composito, in che segmento opera Trade Republic? A differenza di tante altre piattaforme che permettono di speculare attraverso strumenti derivati di vario tipo, con Trade Republic l’accesso ai mercati è diretto. Ciò significa che con questo broker è possibile comprare direttamente asset reali (vedremo dopo quali sono i mercati disponibili).

Il trading che è possibile fare sulla piattaforma Trade Republic è quindi quello classico tradizionale. Scegliendo di negoziare su Trade Republic sarà necessario individuare il momento giusto per comprare e vendere titoli. Questo perchè eventuali profitti (ma anche perdite) deriveranno dalla differenza esistente tra il prezzo dell’asset al momento della vendita e quello al momento dell’acquisto.

Ricapitolando: Trade Republic è un broker di trading tradizionale che permette di effettuare la compravendita di titoli.

Trade Republic: Profilo societario

Nel precedente paragrafo abbiamo risposto ai dubbi sulla natura del trading che è possibile fare con Trade Republic. Vediamo adesso chi è questo broker dal punto di vista societario.

La storia di Trade Republic è recente. La società, infatti, è nata nel 2015 in Germania per iniziativa di tre giovanissimi: Christian Hecker, Thomas Pischke e Marco Cancellieri. L’anno di svolta è stato il 2017 quando, grazie ad una serie di investimenti condotti da alcuni fondi internazionali, Trade Repubblic ha iniziato una crescita tanto rapida quanto veloce. Se fondi del calibro di Sequoia, TCV o Thrive Capitale, hanno investito in Trade Republic è perchè evidentemente questi nomi noti della finanza internazionale avevano visto un ottimo potenziale nella start-up tedesca. Gli eventi successivi hanno dato loro ragione. Due numeri su tutti: oggi Trade Republic ha oltre 1 milione di clienti in tutto il mondo (con una quota cosistente rappresentata da tedeschi, austriaci e francesi) e il valore della società è pari a 6 miliardi di euro.

La crescita, però, è appena all’inizio visto che l’obiettivo, come evidenziato dal Country Manager Italia, Emanuele Agueci, è quello di diventare la più grande piattaforma di risparmio in Europa. Un target ambizioso che il broker tedesco punta a raggiungere grazie ad un modello commissionale competitivo e senza uguali nel Vecchio Continente. Insomma i tedeschi hanno le idee chiare e grazie alle loro commissioni puntano a sbaragliare la concorrenza e ad assumere il controllo di quote consistenti di mercato.

–FAI TRADING ONLINE SENZA COMMISSIONI CON TRADE REPUBLIC>>

Trade Republic è affidabile?

Trade Republic è un broker tedesco è già questo è garanzia di affidabilità e sicurezza. Ovviamente per comprendere il reale livello di sicurezze e affidabilità è alle autorizzazioni che si deve guardare e non al sentito dire.

Trade Republic è una banca in Germania e una società di investimenti in borsa secondo la legislazione italiana. La società, con sede e Berlino, è disciplinata dalla Bafin tedesca (in pratica l’equivalente della nostra Consob) e dalla Banca Centrale Tedesca. Non solo. E’ prevista, infatti, la garanzia sui depositi. Tutti i soldi presenti sui conti in transito sono legalmente garantiti fino a 100 mila euro per investitore. Tali fondi sono depositati in un conto fiduciario collettivo attivo presso una delle banche partner di Trade Republic ossia SolarisBank AG e Citibank Europe.

I titoli presenti sui conti depositi titoli dei clienti sono di loro esclusiva proprietà. Tali titoli sono oggetto di deposito prezzo la banca depositaria di Trade Republic (HSBC in Germania).

Alla luce di tali informazioni si può quindi affermare che:

  • Trade Republic non è uno dei tanti broker con sede in imprecisati paradisi fiscali
  • Si tratta di una banca fintech con sede in Germania
  • Sono presenti tutte le autorizzazioni per offrire servizi di trading online in Italia.

Trade Republic mercati disponibili

Avendo dato precise garanzia sull’affidabilità di Trade Republic, possiamo adesso entrare nel vivo della recensione.

Il primo aspetto che andiamo ad analizzare è quello dei mercati disponibili. Su quali asset è possibile fare trading con Trade Republic? Prima di rispondere a questo interrogativo, è giusto fare una premessa. I mercati disponibili possono essere diversi da paese e paese.

Essendo in Italia noi concentriamo la nostra attenzione sugli asset disponibili per i trader italiani ossia:

  • piani di risparmio
  • azioni
  • ETF
  • criptovalute
  • derivati

Sono questi i prodotti presenti per il mercato italiano (il sito italiano è disponibile in lingua italiana e inglese).

–SCOPRI GLI ASSET DISPONIBILI SU TRADE REPUBLIC>>

Fino ad alcuni mesi fa, sul mercato italiano Trade Republic era presente con una proposta più limitata (solo piani di risparmi, ETF e azioni). Derivati e criptovalute erano accessibili sono dal sito tedesco. Il fatto che anche in Italia sia arrivata l’apertura ai derivati e alle criptovalute è il segnale del successo crescente del broker tedesco anche nel nostro paese.

Cosa sono i piani risparmio Trade Republic

Consultando la lista dei mercati disponibili per il trading online dall’Italia, c’è una voce che balza subito all’occhio: quella dei piani di risparmi. Di cosa si tratta?

Tecnicamente un piano di risparmio è uno strumento di investimento automatizzato dove i clienti possono depositare regolarmente una quota fissa in azioni, ETF e criptovalute senza pagare alcuna commissione. Sotto questo punto di vista i piani di risparmio di Trade Republic sono l’ideale per chi vuole investire sul lungo termine puntando a rendimenti crescenti nel corso del tempo.

I piani di risparmio presenti su Trade Republic sono tantissimi (oltre 2000). Pur nell’estrema eterogeneità dell’offerta, sono presenti tre minimi comun denominatori:

  • per sempre sulle operazioni effettuate con i piani di risparmio
  • possibilità di iniziare ad investire con un deposito minimi di appena 1 euro! (limite molto concorrenziale rispetto a quello applicata dai vari broker)
  • nessun costo nascosto e spread legato a XETRA (Borsa di Francofortre)

Fare trading sui piani di risparmio Trade Republic significa operare sempre all’interno di borse valori regolamentate.

COSTRUISCI IL TUO PIANO DI RISPARMIO CON TRADE REPUBLIC

Più nel dettaglio su Trade Republic sono disponibili i seguenti piani di risparmio:

  • 2.100 piani di risparmio ETF gratuiti in un’unica app
  • la più grande offerta europea di piani di risparmio gratuiti in azioni
  • Piani di risparmi gratuiti in Bitcoin, Ethereum e molte altre criptovalute

Con Trade Republic si possono comprare azioni e ETF reali

trade%20republic%20azioni

Per esperienza diretta possiamo dire che sul mercato ci sono tantissimi broker che consentono di fare trading sulle azioni e sugli ETF in modo indiretto ossia attraverso i Contratti per Differenza. Con Trade Republic, invece, azioni e ETF su cui si investe sono reali. Ciò significa che Trade Republic consente di comprare azioni fisiche e diventare azionisti.

Qualsiasi sia il mercato e l’area geografica di proprio interesse, con Trade Republic è sempre possibile trovare un titolo interessante. Le azioni e gli ETF disponibili sono oltre 10.000. Sia nel caso del trading sulle azioni che per quanto concerne il trading sugli ETF, non sono previste commissioni. E’ necessario pagare solo 1 euro in costi esterni.

Tutte le azioni e gli ETF disponibili su Trade Republic sono pienamente regolamentati e non presentano costi nascosti. La chiarezza, del resto, è uno dei punti di forza di Trade Republic.

Per iniziare ad investire in azioni e ETF con Trade Republic bastano tre semplici passaggi e inoltre non è previsto alcun costo d’ordine sulle negoziazioni effettuate.

–COMPRA AZIONI E ETF SENZA COMMISSIONI SU TRADE REPUBLIC>>

Come fare trading su Trade Republic

Dopo aver affrontato tutti i punti dei paragrafi precedenti, abbiamo ora a disposizione tutto ciò che serve per fare trading su Trade Republic. Come si opera? Il primo passo è l’apertura di un conto. Per eseguire questa operazione sono necessari appena 10 minuti. E’ infatti sufficiente andare sul sito del broker e cliccare su crea un account adesso. Di default il sistema imposterà come paese di residenza l’Italia (questa assegnazione è fondamentale poichè, come abbiamo già accennato in precedenza, da essa dipende la specifica disponibilità di asset che, nel caso italiano, è estesa a azioni/ETF, criptovalute, piani di risparmio e derivati.

La creazione di un account su Trade Republic si articola fondamentalmente in 4 passaggi:

  • inserimento del numero di telefono
  • inserimento dati personali (comprese le coordinate bancarie SEPA)
  • identificazione
  • compilazione campo esperienza e conoscenza

Il conto può essere creato da desktop o da app mobile.

Al termine dell’operazione l’account è necessario effettuare il primo deposito. A tal riguardo va precisato che se si ricorre ad un bonifico bancario tradizionale saranno necessari da uno a tre giorni lavorativi prima che le somme siano disponibili. Viceversa utilizzando la carta di credito (Visa o Mastercard), Apple Pay o Google Pay, il saldo sarà aggiornato immediatamente. I costi di commissione dipendono dal paese di residenza.

Trade Republic trading senza commissioni: cosa significa

Il biglietto da visita di Trade Republic è trading senza commissioni. Cosa significa questa espressione? Per chi come noi ha una certa dimestichezza con il trading, slogan come “” o “senza commissioni” non sono una novità. Il problema è che, spesso, le commissioni sono semplicemente sostituite da altre voci.

Ebbene NON è questo il caso di Trade Republic. Il broker tedesco, infatti, attua davvero una politica “” ed è per questo che viene scelto ogni giorno da milioni di traders in tutta Europa.

Trading su Trade Republic significa servizio . In pratica sarà necessario pagare solo 1 euro in costi esterni. Quest’ultima è praticamente una tassa fissa non legata al volume, all’importo o al tipo di asset su cui si investe. Certo 1 euro è tantissimo per ordini di 10 euro (è questo l’ammontare minimo per investire) ma è praticamente nulla per ordini di 100 o 500 euro!

Ecco quindi la grande novità introdotta da Trade Republic: a differenza di tanti altri broker, le commissioni non variano in base al volume e all’ammontare degli ordini.

–FAI TRADING SU AZIONI E ETF SENZA COMMISSIONI CON TRADE REPUBLIC>>

Spread Trade Repubblic

Chi sta leggendo questa recensione, dopo aver appreso che con Trade Republic non ci sono davvero commissioni nel tradinng su azioni e ETF, potrebbe essere indotto a pensare che il broker tedesco si possa “rifare” con spread alti. E invece no perchè, anche in relazione agli spread, l’offerta di Trade Republic è molto competitiva.

Il broker tedesco, infatti, non ha alcun controllo sugli spread visto che essi sono determinati LS Exchange, il broker partner. Gli spread variano quindi in modo continuo alla luce del livello di liquidità dell’asset.

Domanda a questo punto inevitabile: come fa Trade Republic a non applicare commissioni e a prevedere spread così bassi? La risposta è semplice: grazie al rapporto diretto con partner commerciali di primissimo piano come ad esempio LS Exchange.

Come usare il bonus Trade Republic

Lo abbiamo già anticipato in precedenza: uno dei motivi per cui Trade Republic sta avendo così tanto successo anche in Italia è la presenza di bonus. Se durante il periodo di massima visibilità delle criptovalute, gli incentivi erano in crypto-asset, più recentemente il broker sta puntando sulle azioni gratis.

Attualmente Trade Republic consente di ricevere un’azione del valore di 40 euro all’apertura del conto. Ovviamente si tratta di azioni reali e non di strumenti derivati come i CFD che riflettono il prezzo del titolo.

Per usare il bonus Trade Republic è necessario essere dei nuovi utenti (l’iniziativa, quindi, non si applica a chi è già cliente. Attenzione perchè sono previsti altri requisiti. Vero è che il broker tedesco permette di fare trading a partire da un solo euro, tuttavia per avere il bonus è necessario iscriversi e depositare almeno 100 euro. Successivamente va aperto un trade ed è in quel momento che viene accreditata la prima azione del valore di 40 euro.

Nonostante la presenza di queste limitazioni, il bonus di 40 euro è comunque un incentivo a scegliere il broker tedesco. Soprattutto chi è alle prime armi, dovrebbe considerare la possibilità di usare un broker semplice come Trade Republic per fare trading.

–OTTIENI GRATUITAMENTE LA PRIMA AZIONE DEL VALORE DI 40 EURO CON TRADE REPUBLIC>>

Centro Assistenza Trade Republic

Trade Republic presenta una chiarezza su commissioni, spread e funzionamento operativo che ha pochi eguali tra gli altri broker. E’ questo uno dei suoi punti di forza. Nel caso in cui ci fossero dubbi su qualsiasi aspetto si può fare riferimento al Centro di Assistenza. E’ sufficiente inserire una domanda o una parola chiave e consultare le varie sezioni del Centro.

L’accesso alle risorse è immediato. Nel caso in cui ci fossero difficoltà è poi possibile inviare una mail e contattare direttamente il servizio assistenza. Oltre a questo canale, non ce ne sono altri per contattare il customer care. Sotto questo punto di vista, quindi, il broker tedesco non offre quella varietà di riferimenti spesso presenti su altri broker. L’assistenza clienti è però funzionale nel senso che, una volta inviata la domanda, la risposta è praticamente immediata. La scelta di optare per un modello simile è in linea con quel carattere di essenzialità e immediatezza che caratterizza il broker.

Trade Republic opinioni finali

Ed eccoci arrivati alle opinioni finali. Come avranno notato i lettori che sono soliti seguirci sul nostro sito, la recensione Trade Republic che abbiamo stilato non ha seguito il solito schema cui ricorriamo quando recensiamo i broker online. Il motivo è semplice: Trade Republic non è un broker come gli altri. Siamo rimasti molto sorpresi dalla chiarezza con cui la piattaforma Trade Republic si presenta. Non c’è nulla da interpretare relativamente ai costi e alle commissioni poichè è tutto espresso senza giri di parole.

La nostra opinione su Trade Republic è quindi molto positiva. Punti di forza, al di là del profilo di regolamentazione che garantisce la massima tranquillità possibile, sono i bassissimi costi di operatività ( e spread molto bassi), le funzionalità all’avanguardia (i piani di risparmio), la possibilità di iniziare a fare trading con un deposito minimo di appena 1 euro e in ultimo la possibilità di investire in materie prime e indici di borsa attraverso ETF o uno strumento derivato (i derivati disponibili in piattaforma sono Turbo, Certificati a leva e Knockouts).

Ovviamente non mancano gli svantaggi che rendono questo broker inadatto a quei trader che sono alla ricerca di servizi particolari. Ad esempio non è presente il servizio di social trading (chi cerca questo strumento, quindi, deve per forza di cose puntare su altri broker). Anche il servizio clienti è si funzionale ma monocanale. E’ possibile che nel tempo esso possa essere sviluppato ma anche possibile che esso possa restare così minimalista puntando tutto sulla capacità di autogestione del trader. Ultima nota per la formazione.

Sul sito non è presenta una sezione dedicata alla formazione, diversamente da quanto avviene su altri broker. Lasciateci però dire la nostra opinione a riguardo: abbiamo visto tantissime sezioni formazione sui siti di altri broker ed oramai esse sono tutte uguali e ripetitive. Chi vuole studiare oggi può trovare tantissime risorse su internet e tantissimi tutorial. Si può fare riferimento a queste perchè la vera convenienza in un broker non si misura con il numero dei video formatici ma con commissioni e spread competitivi.

–APRI UN CONTO TRADE REPUBLIC DAL SITO UFFICIALE>>

Trade Republic, per questo motivo, è assolutamente da provare.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.