Spectre.ai recensione: come funziona la piattaforma trading ad alta frequenza

broker spectre

Nelle ultime settimane abbiamo ricevuto una serie di richieste di informazioni su una piattaforma di cui in Italia si parla ancora poco anche se offre strumenti d’avanguardia a tutti quegli investitori che intendono sfruttare fino in fondo il potere del trading online. Stiamo parlando di Spectre.ai, una piattaforma di trading finanziario online che contende agli operatori di fare trading ad alta frequenza e con basso rischio.

In effetti cercando su internet recensioni in italiano di Spectre.ai abbiamo trovato non solo molto ma anche tante review confuse in cui si afferma tutto e il contrario di tutto. Visto che le fonti italiane, come sempre più spesso accade, sono poche, abbiamo deciso di allargare l’orizzonte anche a quelle in inglese. In questo caso la materia per documentarsi non manca ma soprattutto è aggiornata.

Per avere un’idea della confusione presente a proposito di Spectre.ai è sufficiente tener conto che per alcuni siti italiani questa piattaforma offre il trading binario (che è vietato nell’area europea) mentre per altri si tratta di un sistema che mette in comunicazione trader con vari broker. In realtà Spectre.ai non è né l’una e né l’altra cosa e queste recensioni imprecise e contorte non aiutano sicuramente gli investitori che sono interessati a capire realmente come funziona Spectre.ai.

Proprio per superare questo ostacolo abbiamo pensato ad una recensione completa e di facile lettura.

Cosa è Spectre.ai?

spectre conto

Per capire cosa è Spectre.ai è anzitutto necessario sbarazzare il campo dalle concezione tradizionali di piattaforme trading. Spectre.ai non è una piattaforma come quelle classiche e non è neppure un broker che può essere assimilato a ciò che caratterizza i fornitori classici. Spectre.ai ha abbracciato la rivoluzione introdotta dalla blockchain offrendo nuovi servizi e strumenti che consentono di fare trading ad alta frequenza riducendo al tempo stesso il livello di rischio.

Usando una tecnologia d’avanguardia e crowd-sourced (ossia basata sulla condivisione della conoscenze), Spectre.ai ha sostituito il broker tradizionale con un pool di liquidità decentralizzato. In pratica, sovvertendo quelli che sono i canoni tradizionali e grazie alla sua natura di piattaforma di trading blockchain, Spectre.ai consente all’utente di fare trading direttamente dal suo portafoglio criptovalute senza dover finanziare l’account con versamenti di liquidità e senza dover poi passare all’incasso con i prelievi tradizionali. I vantaggi di questo modello rivoluzionario sono due: liquidità sempre disponibile 24 ore su 24 e rischio frode nullo.

La piattaforma di trading Spectre.ai è basata su un mercato liquido o pool che opera attraverso un token e non attraverso denaro tradizionale. Il pool è decentralizzato è in pratica rappresenta sempre la controparte alle operazioni di trading. Gli utenti, quindi, possono fare trading direttamente contro il pool di Spectre o direttamente contro altri trader. In questo sistema non ci sono broker ma solo smart contract che sono basati su una blockachain globale. Sono questi contratti intelligenti controllati e sicuri a governare sia gli scambi che i risultati e i pagamenti.

Spectre.ai è sicura? Regolamentazione e sede

Nel mondo del trading, quando arriva una novità è inevitabile avere una certa diffidenza anche perchè se ne sentono davvero tante in merito a truffe e scam. Spectre.ai è sicuro? Si tratta di una piattaforma regolamentata? Come si può vedere dal sito istituzionale della piattaforma, il brand Spectre.ai è di proprietà di Spectre Trading Limited, una società costituita a St. Vincent & the Grenadines come International Business Company con il numero di registrazione 25113 IBC 2018.

Spectre Trading Limited ha in essere un contratto di sub-licenza con Nebula Two Ltd, un fornitore di servizi finanziari, registrato il 21.08.2020 presso il Ministero dell’economia nazionale della Repubblica del Kazakistan con numero di identificazione aziendale 200840022863. L’entità ha inoltre ricevuto l’accreditamento dell’Agenzia per la regolamentazione e lo sviluppo del mercato finanziario della Repubblica del Kazakistan” con il numero di file: 26/327/2020-3-2309 per la fornitura di servizi di Forex, Crypto Currency e di elaborazione dei pagamenti (e-wallet).

Stiamo quindi parlando di una piattaforma non europea ma dotata di tutte le autorizzazione previste per operare sul mercato dei contratti digitali tramite trading ad alta frequenza localizzato su blockchain. Spectre.ai non può essere considerato un exchange in senso stretto ma fa riferimento alle normative sulle criptovalute che sono presenti in quei paesi, come il Kazakistan, che hanno regolato il settore.

Differenza tra Spectre.ai e i broker tradizionali

Visto che nel precedente paragrafo abbiamo citato i broker tradizionali, cerchiamo di capire quali sono le differenze tra questi ultimi e Spectre.ai da un punto di vista prettamente pratico. Tanto per iniziare a differenza dei broker tradizionali dove è necessario depositare valuta sul proprio conto per iniziare a fare trading, con la piattaforma Spectre.ai si può fare trading direttamente dal proprio portafoglio digitale supportato. Inoltre mentre i broker guadagnano quando l’utente perde, Spectre.ai guadagna una commissione tecnologica che è legata al volume della propria attività di trading. In pratica, grazie a questa evoluzione tecnologica, Spectre.ai ha superato i conflitti di interesse che spesso caratterizzano il mondo dei broker tradizionali.

Ma c’è anche dell’altro. Infatti nel trading tradizionale lo scambio avviene dietro le quinte mentre con Spectre.ai ogni transazione commerciale sulla piattaforma viene regolata su un registro digitale trasparente e dopo 24 ore viene inviata ad un registro digitale pubblico per la fase di verifica. Una blockchain confermerà quindi le entrate e le uscite degli scambi, gli addebiti e gli accrediti sui conti dei trader.

Insomma, essendo basata sulla blockchain, quella di Spectre.ai è la prima piattaforma di trading al mondo caratterizzata da un controllo a livello globale esercitato dagli stessi trader. Sotto questo punto di vista c’è un abisso con i broker tradizionali.

Come funziona Spectre.ai

Per capire come funziona Spectre.ai è necessario cambiare prospettiva. Se si continua a ritenere Spectre.ai un broker non sarà mai possibile capire quale è il suo meccanismo di funzionamento. Per gli amanti delle definizioni, possiamo considerare Spectre.ai un fornitore di tecnologia che non effettua alcun controllo sul pool di liquidità demandando tutto alla blockchain. L’approccio stesso è quindi rivoluzionario e intrigante.

I trader che scelgono Spectre.ai possono scegliere di fare trading con le opzioni digitali (smart options) su Forex, materie prime, azioni e criptovalute. Scegliendo di speculare su questi asset non si maturerà alcuna proprietà nel senso che la tipologia di trading è puramente speculativa senza possesso dell’asset sottostante.

Trattandosi di una piattaforma specializzata in smart option, Spectre.ai consente di fare trading anche su intervalli di tempo molto brevi (fino ad un secondo) speculando sia verso l’alto che verso il basso. Le prospettive sono interessanti visto che Spectre.ai rivendica un ROI dal 70 al 400 per cento. Come abbiamo già accennato in precedenza, tutti gli scambi effettuati sono gestiti da contratti intelligenti
e vengono registrati sulla blockchain di Ethereum. La garanzia di sicurezza è massima e il livello di rischio bassissimo.

Su Spectre.ai un trader può usare la blockchain sia come metodo per finanziare il proprio conto di trading centralizzato sia come modalità per fare trading senza mai dover effettuare un deposito utilizzando gli smart contract che sono disponibili in piattaforma.

Cosa sono i digital contract di Spectre.ai

C’è un termine che sul sito istituzionale di Spectre.ai si ripete molto spesso: digital contract. Cosa sono questi contratti digitali? Si tratta di negoziazioni speculative a breve termine in entrambe le direzioni (quindi sia al rialzo che al ribasso) basati su tempi di scadenza definiti (mesi, giorni, ore ma anche minuiti) e sulla possibilità di avere rendimenti elevati per operazione.

I digital contract presenta una volatilità molto alta e si trovano solo sulla piattaforma Spectre.ai dove possono essere negoziati 24 ore al giorno,7 giorni su 7. Nessun competitors di Spectre.ai offre qualcosa di simile.

Funzionamento piattaforma Spectre.ai

Dopo aver spiegato cosa è Spectre.ai e come funziona il pure trading sui contratti digitali, siamo pronti ad esplorare la piattaforma offerta da questo fornitore di tecnologia. Dal punto di vista grafico la piattaforma è piacevole e di facile gestione. Chi ha già fatto trading con le opzioni digitali si troverà certamente a suo agio con gli strumenti di Spectre.ai.

Se non ci fosse la peculiarità della blockchain che rende Spectre.ai un players unico nell’ambito del trading ad alta frequenza, non ci noterebbero grandi differenze rispetto alle solite piattaforme di opzioni digitali. Viceversa chi non ha mai fatto trading con questi strumenti, non avrà alcuna difficoltà a familiarizzare con la piattaforma di Spectre.ai essendo essa davvero molto intuitiva.

Operativamente è possibile inserire gli ordini direttamente sul grafico senza aprire altre finestre ad hoc che creerebbero solo confusione. Sempre direttamente sul grafico si possono anche inserire indicatori come l’RSI o le Bande di Bollinger. Aprendo la finestra Impostazioni account, inoltre, è possibile trovare in un solo click tantissime opzioni di personalizzazione che possono rendere l’usabilità della piattaforma in linea a quelle che sono le proprie caratteristiche operative. In particolare si possono selezionare i vari modelli di gestione del rischio e si può anche cambiare impostazione all’audio.

Sempre dalla sezione Impostazioni Account, è possibile modificare e personalizzare il pannello Trade Ideas che comprende tutta una serie di strategie operative come ad esempio Battleground, Breakout, Dead Cat Bounce e molte altre.

Accanto al pannello Impostazioni Account, c’è poi il pannello Gestione Rischi dove è possibile impostare il livello massimo di perdita giornaliere che si è disposti a sostenere, le sospensioni dell’attività di trading e i momentanei time-out. La gestione del rischio è fondamentale nel trading di digital contract. Senza un’adeguata gestione, infatti, si potrebbe correre il rischio di perdere il proprio deposito.

I rapporti sul rendimento, invece, vengono inviati sulla mail fornita al momento della registrazione. Tuttavia, sempre cambiando i filtri dalla sezione Impostazioni Account, è possibile modificare la frequenza dell’invio di tali report.

Per finire, c’è la sezione Analytics dove è possibile trovare tante statistiche personali comprese la frequenza ITM, il ROI e il drawdown.

Per saperne di più visita il sito ufficiale Spectre.ai

Risorse disponibili su Spectre.ai

asset spectre

Quali sono le risorse disponibili sulla piattaforma Spectre.ai? All’argomento abbiamo già fatto cenno nei precedenti paragrafi ma adesso è il momento di analizzare più nel dettaglio. Sulla piattaforma è possibile fare trading su:

  • Coppie di valute
  • Metalli (oro/argento)
  • Asset digitali (Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Bitcoin Cash, Monero e Dash ma anche le migliori monete DeFi)
  • Azioni Globali

Stando ai programmi di espansione dell’offerta, è possibile che nei prossimi mesi possano essere aggiunti anche gli NFT alla lista di asset su cui fare trading.

Tutto sommato la proposta di Spectre.ai può essere considerata in linea a quelli degli altri broker. E invece no perchè solo Spectre.ai offre il trading ad alta frequenza su:

  • EPIC: l’indice di riferimento di Spectre delle coppie di valute basate sull’euro
  • Reverse Futures: contratti digitali di Spectre su azioni globali “passate”. I Reverse Futures permettono ai trader di fare speculazione sulle azioni reali ma da un punto di vista storico. Ad oggi i reverse futures sono disponibili per le seguenti azioni: Apple, Facebook, Microsoft, Tesla, Twitter

Cosa sono gli EPIC di Spectre.ai

Per avvicinarti al concetto di EPIC e capire come fare trading su questo asset, può essere utile visionare il video in basso.

Spectre.ai deposito minimo e conto demo

Questa recensione di Spectre.ai ti sta incuriosendo e vorresti provare il trading ad alta frequenza senza essere soggetto al “ricatto” dei broker tradizionali? Nessun problema perchè, nonostante la sua unicità, anche Spectre.ai mette a disposizione un conto demo per imparare a fare pratica.

L’aspetto più interessante, però riguarda il deposito. I broker tradizionali, nella migliore delle ipotesi, richiedono un versamento minimo di 50 dollari per iniziare a fare trading.

Con Spectre.ai non è necessario alcun deposito. Questa è un’altra unicità di questa piattaforma di cui sicuramente si sentirà parlare sempre di più anche in Italia.

Il deposito non è necessario perchè le operazioni del trader sono finanziate direttamente dal proprio portafoglio Ethereum. 

Quindi per iniziare a fare trading attraverso le opzioni digitali con Spectre.ai è sufficiente collegare il portafoglio elettronico alla rete. Tutto ciò significa che Spectre.ai non avrà mai in conto deposito i soldi del trader come invece avviene con gli altri broker.

A differenza del trading tradizionale, dove è necessario depositare fondi sul proprio conto per iniziare a fare trading, Spectre.ai permette di negoziare direttamente dal portafoglio criptovalute del cliente in modo decentralizzato.

I broker tradizionali tendono a guadagnare quando il trader perde, mentre a Spectre.ai non interessa assolutamente nulla della performance visto che la piattaforma guadagna una commissione tecnologica che è semplicemente basata sul volume dell’attività di trading.

L’uso della blockchain, del resto, significa assenza di intermediari come account manager e broker.

Approfondisci sul sito ufficiale Spectre.ai>>>

Spectre.ai è anche CFD broker

Pur focalizzando la propria attività sulle opzioni digitali, Spectre.ai consente di fare trading su una vasta gamma di asset sottostanti (compresi EPIC e Reverse Futures) non solo attraverso i digital contract ma anche mediante i più tradizionali CFD (Contratti per Differenza). Si tratta di un servizio aggiuntivo che va oltre quello che è il core dell’offerta di questa piattaforma. In base alla nostra esperienza, possiamo dire che chi decide di fare trading ad alta frequenza su Spectre.ai lo fa per i contratti digitali e non per i CFD.

Attenzione però perchè i CFD di Spectre.ai sono diversi rispetto a quelli offerti dai fornitori tradizionali. Essendo la mission di Spectre.ai quella di offrire un trading sicuro e senza il rischio di frodi, il leverage dei CFD disponibili su Spectre.ai è nullo quindi in pratica si tratta di contratti per differenza senza leva.

Spectre Incentive Program cosa è

spectre interactive program

Con lo Spectre Incentive Program (SIP) si possono integrare le entrate trading settimanali ricevendo 1000 dollari di premio. Il SIP è un torneo di trading che vede i trader competere tra loro per vincere un aumento del reddito bonus.

Tutti i clienti possono gareggiare per generare il volume più alto della settimana o per puntare al primato di trader con il volume più alto dell’anno. In questo secondo caso il vincitore si assicura un premio di 50000 dollari.
Il concorso è aperto a tutti i titolari di conto Spectre che fanno trading utilizzando un conto di trading reale reale. Ovviamente è escluso chi fa trading in modalità demo.

Spectre.ai opinioni: vantaggi e punti di forza

Ed eccoci arrivati alle opinioni finali. Su questo sito abbiamo recensito broker di vario tipo ma possiamo tranquillamente dire che Spectre.ai rappresenta un unicum in questo settore. Il software Spectre.AI può essere considerato il più sicuro e veloce tra i software trading oggi disponibili. Questo grazie alla sua stessa natura molto diversa rispetto a quella dei broker tradizionali.

Proprio la maggiore sicurezza e l’eliminazione completa del rischio truffa, sono, dal nostro punto di vista, i due punti di forza di Spectre.ai. Questi due traguardi sono stati possibili perchè Spectre.ai, ha rimosso il broker (quindi ha eliminato il conflitto di interessi che caratterizza i fornitori classici) e lo ha sostituto con un pool di liquidità decentralizzato.

Fondamentalmente Spectre.ai ha rivoluzionato il settore del trading grazie all’uso delle criptovalute e della blockchain. Propria la sua natura di fornitore di tecnologia, Spectre.ai potrebbe riuscire a superare tutti i limiti e le problematiche che affliggono il mercato delle opzioni digitali e quello del forex trading.

L’essere basato sulla blockchain è però anche il limite di Spectre.ai. Per usare la rivoluzionaria piattaforma di trading decentralizzato ad alta frequenza, è necessario avere una certa conoscenza delle criptovalute. Non solo ma è necessario avere un certo quantitativo di Ether e bisogna conoscere i meccanismi che governano il trasferimento delle criptovalute oltre che avere dimestichezza con i portafogli, i wallett e tutto quello che riguarda il mondo degli asset digitali.

Noi abbiamo provato la piattaforma Spectre.ai e, dal nostro punto di vista, i vantaggi che più abbiamo apprezzato sono:

  • Assenza di deposito
  • Possibilità di fare trading di opzioni digitali su strumenti molto particolari come EPIC e Reverse Futures
  • ROI dal 70% al 400% su Forex, materie prime, azioni, criptovalute, EPIC e Reverse Futures
  • Trading ad alta frequenza: da un giorno fino a pochi secondi
  • Operazione minima 1 dollaro
  • Eliminazione completa del rischio frodi e truffe

Visita il sito ufficiale Spectre.ai

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Trading Online

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.