Certificati Credit Linked, cosa sono e come remunerano l’investitore

certificate

Uno sguardo ai certificati Credit Linked e al funzionamento del meccanismo di remunerazione.

CONDIVIDI

I certificati Credit Linked sono dei particolari strumenti finanziari che propongono all’investitore la possibilità di ottenere dei premi periodici che sono legati alla capacità di una o più società di riferimento di adempiere alle proprie obbligazioni.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

In altri termini, si tratta di certificati che “remunerano” l’investitore mediante premi periodici, solamente se durante la vita del certificato non si verifica alcun evento di credito che interessi l’azienda sottostante, come un fallimento o la ristrutturazione del debito. In questi casi, infatti, la protezione del capitale viene a mancare, e per l’investitore si apriranno le porte di una condizione di perdita.

A chi si rivolgono

I certificati Credit Linked si rivolgono a quegli investitori che sono intenzionati a disporre di un flusso cedolare periodico, e che dispongono di aspettative positive sulla solidità della società di riferimento del certificato, considerato che proprio dalla solidità della reference entity dipende il buon esito dello strumento.

Dove sono negoziabili

I certificati appartenenti a questa categoria possono essere comprati e negoziati sul sistema di negoziazione multilaterale EuroTLX.

Cosa accade a scadenza

Come anticipato, i certificati Credit Linked riconoscono un premio all’investitore solamente se nel corso della vita dello strumento non si verificano eventi di credito per la reference entity, come la bancarotta del soggetto, la sua dichiarazione di fallimento, l’inizio di un’altra procedura concorsuale e/o di liquidazione, la ristrutturazione del debito, e così via.

Alla scadenza del certificato, in assenza di eventi di credito, l’investitore incasserà i premi e la restituzione del valore di emissione. Nel caso di evento di credito, invece, ci sono tre distinti scenari:

  • recovery prefissato: l’investitore riceve un importo predeterminato in fase di emissione del Certificate, di norma individuato come una percentuale del prezzo di emissione del Certificate;
  • recovery effettivo: l’investitore ottiene un recovery determinato dal mercato ex post rispetto al verificarsi dell’evento di credito;
  • recovery zero: l’investitore a scadenza non ottiene alcun pagamento, nemmeno parziale, del prezzo di emissione del Certificate.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro