Come investire nelle criptovalute senza perdere la calma quando il mercato va giù

Il calo di quotazione delle criptovalute? È qualcosa cui sarebbe bene far l’abitudine. Anche perché – come dichiarava pochi giorni fa Willemien Kets, professore associato presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Oxford, “la volatilità di Bitcoin è esattamente ciò che rende irresistibile la criptovaluta. Sappiamo bene, dalla psicologia sociale, che il modo migliore per attirare la gente su qualcosa è dare loro una ricompensa in un arco di tempo molto incerto” – ha dichiarato Kets.

Ma come poter investire nelle criptovalute dinanzi a simili scenari? Secondo Kets, la cosa essenziale è “non cadere nella trappola, monitorare il valore delle criptovalute costantemente è improduttivo, non si può fare nulla per controllare il movimento dei prezzi”. Di contro, l’economista raccomanda alle persone di stabilire sempre un prezzo raggiunto il quale dovranno vendere l’asset, e fissare tale stop loss in modo automatico.

Jack Tatar, co-autore di “Cryptoassets: The Investor Innovative’s Guide to Bitcoin and Beyond”, ha aggiunto un altro motivo per cui il costante monitoraggio del prezzo delle criptovalute sia inutile. “È molto difficile realizzare i guadagni che potenziali che si potrebbero ottenere dando uno sguardo al controvalore attuale della cirptovaluta. I mercati delle valute digitali non sono liquidi come il mercato azionario e obbligazionario: puoi controllare il tuo telefono e vedere che hai guadagnato tantissimo, ma in realtà se vuoi realizzare quel guadagno a quel prezzo, probabilmente non sarai in grado di farlo”.

Insomma, Tatar rammenta che effettivamente, soprattutto su certi livelli di prezzo, potrebbero essere necessari giorni per completare una transazione di criptovaluta, durante i quali il valore può cambiare in modo sostanziale. Ad ogni modo, nonostante il suo consiglio, lo stesso Tatar ha ammesso che anche lui non riesce a distogliere lo sguardo all’evoluzione quotidiana degli asset criptovalutari.

Di qui, la possibilità di rifiutare un approccio speculativo e di brevissimo termine, ma abbracciare una visione buy & hold, “quasi cassettista”. Quando infatti i trader comprano e vendono criptovalute in maniera così rapida, perdono in realtà lo scenario complessivo, e il fatto che la tecnologia blockchain su cui si reggono è il “reale valore” su cui poggia la sostenibilità di questi asset – ha affermato il consulente finanziario Ric Edelman, fondatore e presidente esecutivo di Edelman Financial Services.

“Non c’è dubbio che le valute digitali siano il futuro” – ha affermato Edelman -“Dovreste dunque provare a valutare di possederle per anni”.

E voi, siete pronti a questo approccio?

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.